Attenti allo zucchero: è dannoso quanto l’alcol e il fumo

391
zucchero

Cresce la consapevolezza di fronte alla pericolosità dello zucchero: dannoso quanto il fumo e l’alcol, si trova nella gran parte degli alimenti che mangiamo.

La pericolosità dello zucchero per la nostra salute è ormai nota: si tratta di una sostanza altamente calorica che provoca innalzamento della pressione, interferisce sul metabolismo e alla lunga causa danni al fegato. In sostanza, si rivela dannoso per l’organismo non meno di alcol e fumo e questo la dice lunga sulla sua nocività. Ricerche recenti hanno tutte confermato la sua tossicità, svelando che i problemi che provoca nell’organismo possono essere paragonati in particolare a quelli causati dall’alcol.

Gli effetti negativi dello zucchero sull’organismo

Non è un caso se questo ingrediente è ritenuto responsabile di oltre 35 milioni di morti ogni anno in tutto il mondo. Lo zucchero, poi, si rivela pericoloso anche sotto altre forme, come ad esempio l’aspartame o il fruttosio, che vengono ampiamente impiegati nell’industria alimentare per dolcificare i prodotti da immettere successivamente nel mercato. Il fruttosio, in particolare, è dannoso per il fegato – proprio come lo zucchero e l’alcol – e può agevolare l’insorgenza di malattie di tipo cronico.

zucchero

In passato era considerata semplicemente una sostanza calorica, col tempo si è scoperto che è decisamente più pericolosa per il nostro corpo se assunta regolarmente; il fatto che si trovi nella gran parte degli alimenti in commercio lo rende ancora più insidioso, poiché è difficile “difendersi” dalla sua presenza in quanto risulta complicato eliminarlo del tutto dalla dieta. A lungo andare, il consumo di zucchero causa problemi a livello cardiocircolatorio e patologie quali il diabete.

Alternative naturali allo zucchero

Come ci si protegge, dunque, dallo zucchero e dalle conseguenze della sua assunzione? Il passo indispensabile è limitare il consumo di questa sostanza, puntando su alimenti e bevande che siano meno zuccherate possibile. Per dolcificare esistono delle alternative allo zucchero decisamente meno pericolose, come ad esempio il miele o la stevia. A pari quantità, entrambi hanno un potere dolcificante persino superiore allo zucchero e dunque nulla da invidiare a questa pericolosa sostanza.

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Come l’indice glicemico influisce sulla nostra alimentazione

Ecco cosa succede se smetti di assumere zucchero