“I video sugli UFO sono autentici”: la conferma della Marina militare USA

1149
video-sugli-ufo

Incursioni aeree frequenti sopra i campi di addestramento della Us Navy da parte di fenomeni aerei non identificati. Di cosa si tratta?

La Marina militare degli USA ha dato conferma: i video che riprendono degli oggetti volanti non identificati, noti come UFO o UAP (fenomeni aerei non identificati) sono autentici. La dichiarazione arriva dal portavoce della Us Navy Joe Gradisher, che ha denunciato alla Cnn le frequenti incursioni di questi oggetti indefiniti sopra i campi di addestramento e che sarebbero un potenziale pericolo per gli aviatori. Gli addetti ai lavori, però, non sanno di cosa si tratti esattamente e intendono indagare sulla vera natura di questi oggetti.

Oggetti volanti oblunghi e veloci

Gli UFO di cui si parla sono ben visibili in tre filmati militari, resi pubblici a cavallo fra dicembre 2017 e marzo 2018 dall’organizzazione To The Stars Academy of Arts & Sciences. Grazie a dei sensori a infrarossi avanzati è stato possibile catturare le immagini di oggetti dalla forma oblunga capaci di spostarsi in maniera molto rapida. In un video nel 2004 girato a San Diego, chiamato “Filmato Gimbal“, si notano i sensori di un jet da combattimento della Us Navy che si concentrano su un oggetto in volo che accelera e si volge sul lato sinistro dell’inquadratura, ma troppo velocemente da rendere impossibile per i sensori stessi il riposizionamento.

video-sugli-ufo

Il racconto dell’ex pilota David Frevor

Come testimonia il pilota in pensione della Us Navy David Frevor, si trattava di “un oggetto bianco, oblungo, rivolto verso Nord, che si spostava in maniera irregolare”. E aggiunge: “Mentre mi avvicinavo ha accelerato rapidamente e poi è scomparso in meno di due secondi”. Il misterioso oggetto descritto non possedeva ali, ma al contempo non si trattava di un elicottero. Come ha spiegato Frevor: “Conosco bene la differenza fra un elicottero e ciò che invece ho visto. Il tipo di movimento era completamente differente. L’oggetto che avevo davanti si spostava in modo estremamente brusco, come una pallina da ping pong che rimbalza contro un muro. Era capace di librarsi sull’acqua, eseguire una salita verticale da zero a circa 12 mila piedi (3,65 km), quindi accelerare in meno di due secondi e infine scomparire”.

Incursioni frequenti nei campi di addestramento Us Navy

In altri due video, girati nel 2015, si può udire il dialogo di alcuni piloti da caccia statunitensi che cercano in qualche modo di darsi una spiegazione a ciò che vedono; alcuni di questi inizialmente pensano che l’oggetto volante sia un drone. Joe Gradisher ha spiegato come la scelta della Marina di essere trasparente riguardo l’avvistamento di UAP sia anche un modo per incoraggiare i tirocinanti a segnalare altre eventuali incursioni. “Nei nostri campi di addestramento ci sono incursioni frequenti da parte di oggetti non identificati. Questi potrebbero rappresentare un pericolo per le nostre operazioni e per i nostri aviatori”.

Gli UFO esistono e ci sono le prove ma cosa sono in realtà?

In effetti si tratta di un enorme passo in avanti, per un’autorità militare, l’ammissione dell’autenticità dei filmati e delle incursioni di UFO. Nel 2017, l’ex funzionario del Pentagono Luis Elizondo, a capo di un programma governativo per la ricerca di UFO, dichiarò al New York Times di essersi dimesso per protestare contro l’eccessiva segretezza sullo stesso programma ma anche per la mancanza di finanziamenti dal 2012 dovuti ad un’opposizione interna. “Questi aerei”, ha dichiarato Elizondo, “possiedono caratteristiche che non sono presenti attualmente nell’inventario degli Stati Uniti né in qualche altra nazione di cui siamo a conoscenza”.

video-sugli-ufo

I video degli avvistamenti sinora resi pubblici sono soltanto una piccolissima parte di quelli di cui la Marina statunitense è in possesso. “Per molti anni i nostri piloti non hanno parlato di queste incursioni per via dello stigma associato al termine UFO e per colpa delle varie teorie su cosa potrebbero essere”. L’unico modo per scoprire cosa siano in realtà questi oggetti volanti non identificati è quindi incoraggiare chi li avvista a segnalarli.

Il Team di BreakNotizie

 

Leggi anche:

“Stiamo indagando sugli Ufo da tempo”: la clamorosa rivelazione del Pentagono

Alieni vivi, UFO e tecnologie avanzate in una base militare segreta in Ohio