Un gruppo di parlamentari britannici chiede una nuova inchiesta su Tony Blair

Un gruppo di parlamentari britannici chiede una nuova inchiesta su Tony Blair

- in Politica
308
0

Diversi deputati britannici hanno presentato una mozione contro l’ex primo ministro britannico Tony Blair per il suo ruolo nella guerra in Iraq, che potrebbe minacciare il suo futuro politico, riporta  ‘The Observer’ .

La mozione invita i parlamentari a riconoscere che il rapporto Chilton sul conflitto, pubblicato questo mese di luglio, “ha fornito prove sostanziali di informazioni fuorvianti presentate dal primo ministro e altri sullo sviluppo della politica del governo per quanto riguarda l’invasione dell’Iraq, come chiaramente è mostrato nel contrasto tra corrispondenza privata con il governo degli Stati Uniti e le sue dichiarazioni in Parlamento e al popolo “.

L’iniziativa è stata promossa da Alex Salmond, deputato dello Scottish National Party (SNP) ed ex primo ministro della Scozia; Hywel Williams, il leader del partito gallese Plaid Cymru; e co-leader del partito dei Verdi, Caroline Lucas.

Gli autori dell’iniziativa affermano inoltre che, nonostante tutte le prove contro Blair, presentate nella relazione, il politico continua a evitare qualsiasi tipo di punizione.

“Migliaia di vite sono state perse. Tuttavia, nonostante le prove schiaccianti contro di lui contenute nel rapporto delle indagini, non è stata adottata alcuna azione contro l’ex premier”, ha detto Caroline Lucas .

Salmond ha dichiarato che i fatti rivelati nel rapporto sono schiaccianti, ma i funzionari sono troppo “preoccupati  ad impedire che i primi ministri ex e futuri possano essere ritenuti responsabili delle proprie azioni”.

L’ex premier scozzese sostiene anche che i risultati della nuova ricerca potrebbero influenzare il futuro dell’ex leader della Gran Bretagna, privandoloo del suo attuale posto nel Consiglio della Corona,  una vera e propria umiliazione per l’ex leader britannico che sta cercando di svolgere un ruolo più importante nella politica del paese.

“È necessario dare un esempio, non solo per migliorare il governo, ma fare in modo che le persone si assumano le proprie responsabilità”, ha detto Salmond riferendosi alle misure che potrebbero essere adottate nei confronti di Blair

 

 

 

 

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-un_gruppo_di_parlamentari_britannici_chiede_una_nuova_inchiesta_su_tony_blair/82_18014/

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Il segreto della felicità? Essere sinceri, sempre

Chi mente, anche se lo fa a fin