Ufo sui cieli italiani: numerose segnalazioni in Sicilia, Liguria e Lombardia

584

Il 2019 è iniziato all’insegna del mistero sui tetti italiani: in molti, da Nord a Sud, hanno infatti segnalato la presenza di enigmatici oggetti volanti.

Oggetti volanti non identificati sui cieli italiani: numerose le segnalazioni dall’inizio dell’anno da Genova a Catania, corredati da foto e video. Le città con maggiori avvistamenti sono stati Genova, Imperia, Peschiera Borromeo (Milano), Cava d’Ispica (Ragusa) e Catania. Le segnalazioni si sono concentrate soprattutto in Lombardia, in Valtellina e in Valmalenco (Sondrio). Persino il Centro Ufologico Mediterraneo (Cufom) ha condiviso alcune di queste foto e filmati sul sito ufficiale: gli ultimi 2 ritraggono una grande sfera luminosa filmata il 2 gennaio scorso a Lanzada e a Teglio.

Credits Foto: Centro Ufologico del Mediterraneo

Extraterrestri, meteore, droni… o semplici abbagli?

Contrariamente a quanto si è portati automaticamente a pensare, il termine UFO (Unknown Flying Object) non indica necessariamente alieni o entità extraterrestri ma semplicemente un oggetto volante non identificato sul quale non è chiara l’origine, la provenienza e la destinazione. Il più delle volte si tratta di bufale, con immagini quasi sempre sgranate e fuori fuoco, oppure di fenomeni naturali, di illusioni ottiche o di oggetti costruiti dall’uomo. Soltanto una minore percentuale dei casi segnalati, passati al vaglio degli esperti, restano un mistero circa la loro natura.

2018 anno record di avvistamenti

Secondo il Centro Ufologico Nazionale, nel 2018 sono state ben 187 le segnalazioni di Ufo pervenute al Servizio Ufoline del Cun Centro e raccolte dalla Sezione Ufologica Fiorentina (Suf); si parla di un incremento del 61% rispetto al 2017, che aveva registrato invece 114 avvistamenti. Nella statistica, però, sono inclusi anche Ifo, ossia oggetti volanti identificabili ma scambiati a prima vista per altro, come lanterne cinesi, sfere led, droni, palloni sonda o altri aeromotori di natura umana. Insomma, prima di gridare “all’ufo”, meglio attendere il parere degli esperti per capire quale fosse la vera natura di questi ultimi avvistamenti.

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Come mai non abbiamo ancora incontrato gli alieni?

Alieni vivi, UFO e tecnologie avanzate in una base militare segreta in Ohio