Scoprire l’Italia in bici: 4 affascinanti itinerari di viaggio su due ruote

Scoprire l’Italia in bici: 4 affascinanti itinerari di viaggio su due ruote

- in Viaggi
581
0

Se volete concedervi una vacanza ecosostenibile e alternativa, scegliete la bicicletta per attraversare i paesaggi italiani più suggestivi. Ecco alcune mete imperdibili.


Le vacanze in Italia in bici ancora non sono così popolari ma la nostra nazione offre paesaggi mozzafiato che cambiano rapidamente pedalata dopo pedalata. Sono pochi i Paesi nel mondo che offrono una così vasta varietà di panorami differenti a distanza di pochi chilometri: dal mare alla montagna, dai litorali sabbiosi alle scogliere a picco sul mare, dalle vaste pianure alle tracce lasciate dalla storia. Chi ama viaggiare scoprirà che visitare l’Italia in bici è quasi a costo zero ed è possibile godere appieno delle bellezze naturali e non solo in tutta tranquillità.
Chi non è sicuro di avere buone doti organizzative può sempre rivolgersi a un tour operator specializzato che provvederà a programmare ogni dettaglio dell’itinerario prescelto. Ecco a voi i percorsi più suggestivi da intraprendere in bici.

Umbria medievale.
La regione Umbria è caratterizzata da una serie di innumerevoli borghi collinari da visitare. In bici si possono attraversare i suoi uliveti secolari, i vigneti posti fra un campo di girasoli e una piantagione di albicocchi. Profumi e colori vi accompagneranno durante le vostre piacevoli pedalate. Percorrendo la via statale degli Ulivi si raggiungeranno le superbe sorgenti sacre di Campello sul Clitunno. Imperdibile anche il borgo medievale di Montefalco considerato a ragione il balcone dell’Umbria e la non lontana città di Spoleto, ricca di storia e costellata di resti romani. Ad Assisi rimarrete affascinati da un palpabile alone sacro che la avvolge: è la città di San Francesco e di Santa Chiara.

Il suggestivo borgo medievale di Montefalco

Dalle Alpi fino al Lago di Garda
Chi sperimenta per la prima volta le vacanze in bici, può pensare di percorrere questa parte dell’Italia su due ruote. Chi ama le escursioni non può fare a meno di visitare il Trentino Alto Adige. Sentieri adatti a grandi e piccini vi consentiranno di effettuare pedalate in mezzo alla natura, circondati da paesaggi che non possono lasciare indifferenti. Il percorso ha inizio da Silandro, un paesaggio di montagna ubicato nella Val Venosta.

Val Venosta

Sicilia segreta
Questo è l’itinerario ideale per chi ha intenzione di organizzare una vacanza di gruppo. Scoprirete le bellezze incontaminate della costa occidentale caratterizzata da un paesaggio mediterraneo. Le acque cristalline, i vigneti e i piccoli centri abitati vi faranno riscoprire il gusto della lentezza. Dopo ogni pedalata è d’obbligo sedersi ai tavoli delle osterie locali per assaporare le specialità gastronomiche di una terra che ha tanto da offrire a chi la visita.

La regione del Chianti: la Toscana                                                                                                                                      Partendo dalla città di Volterra, inizierete ad attraversare, pedalata dopo pedalata, la verdeggiante campagna toscana con i suoi cipressi, i vigneti e i campi coltivati di granturco a seconda della stagione scelta. Abbinando spostamenti con mezzi pubblici riuscirete a visitare le imperdibili città di Firenze e Siena nelle quali è consigliato perlomeno rimanere ventiquattro ore per assaporare al meglio ogni loro tesoro storico ma anche gastronomico.

Il Team di Breaknotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la