Ragazzo statunitense vince alla lotteria ma viene ucciso dai rapinatori

505

A Craigory Burch Jr era capitata la fortuna a cui tutti al mondo aspirano nella vita: vincere alla lotteria. Il giovane di appena 20 anni, che viveva a Fitzgerald, in Georgia, era stato in grado, giusto due mesi fa, a fine novembre, di sbancare il jackpot Fantasy 5, una lotteria locale, riuscendo ad aggiudicarsi ben 434.272 dollari, ossia circa 401 mila euro. Una somma che poteva garantire una notevole tranquillità economica per lui e per la sua famiglia, ma purtroppo le cose non sono andate come il ragazzo sperava. In seguito, i tre sono scappati facendo perdere le proprie tracce e attualmente ancora non sono stati catturati dalla polizia del posto.

Grande dolore e commozione si è avuta nella comunità di Craigory quando si è diffusa la notizia della sua morte: il ragazzo, una volta registrata la vincita, si era dimostrato molto generoso, dispensando doni e regali ai più bisognosi, in occasione del Natale. Forse proprio questa sua bontà può essergli stata fatale: probabilmente si è sparsa la voce della sua fortuna e questo può aver fatto in modo che i delinquenti lo puntassero e cominciassero a seguirlo, studiando i suoi movimenti per mettere a punto i dettagli della rapina.

Ciò che di lui rimane, ora, è la sua immagine mentre con aria sorniona e soddisfatta regge l’assegno della lotteria appena vinta. Un ragazzo che viene descritto da chi lo conosceva come simpatico e cordiale, con la passione per il rap e la voglia di costruire un futuro basandosi sulle sue sole forze. In quella tragica sera che lo ha visto perdere la vita, ancora una volta Craigory aveva pensato agli altri: aveva infatti implorato la banda armata di non far del male ai suoi figli, acconsentendo immediatamente alle loro richieste economiche e supportato anche dalla fidanzata, presente anche lei, la quale pure aveva offerto la propria carta di credito, cercando di far scappare il prima possibile la banda armata, ponendo fine a quegli attimi di terrore. Purtroppo questo non è bastato. Il quotidiano “Daily Mail” riporta che attualmente è in atto una vera e propria caccia all’uomo, per catturare il prima possibile i tre assassini ma per ora sembra che la polizia brancoli ancora nel buio.

Nel frattempo, il profilo Facebook della vittima è inondato di messaggi di cordoglio lasciati dagli amici e dai parenti più stretti, che non riescono a darsi pace per la barbarie di cui è stato vittima. Uno di questi ha descritto in modo accorato quanto sia stato difficile per lui svegliarsi la mattina seguente, sapendo che la benedizione che l’amico aveva tanto meritato, era stata causa della sua rovina, dovuta a gente vile e senza scrupoli che non ha pensato nemmeno per un momento che Craigory era anche un padre, prima che il vincitore di un premio. Non sono molte le vincite di questa portata che negli Stati Uniti si registrano tramite jackpot o tramite biglietti della lotteria, ma questa verrà sicuramente ricordata come la più tragica.

Il Team di BreakNotizie