Piero Pelù denunciato: ha ferito un fan durante un concerto

Piero Pelù denunciato: ha ferito un fan durante un concerto

- in Musica
448
0
Fonte immagine: http://www.optimaitalia.com/blog/2016/11/28/la-famiglia-di-piero-pelu-nel-mirino-di-uno-stalker-fermato-un-47enne/474364

Un fan modenese di Piero Pelù è stato ferito dal suo cantante preferito durante il concerto che si è tenuto al Forum di Assago e ha deciso di denunciarlo

È quanto meno surreale quanto accaduto la scorsa settimana al Forum di Assago: un fan di Piero Pelù è stato ferito dall’artista fiorentino durante il concerto e perciò ha deciso di denunciarlo. Nella serata di venerdì 31 marzo, durante la sua esibizione milanese, l’ex leader dei Litfiba ha ferito uno dei suoi fan presenti al concerto, Roberto Moncata di Modena, lanciando dal palco un microfono che ha colpito l’uomo, ferendolo ad una gamba. L’episodio è stato reso noto attraverso il suo profilo Facebook dallo stesso fan.

Volevo ringraziare Piero Pelù” – queste le parole riportate sul social network – “per il microfono lanciato sul malleolo. La prossima volta mettitelo in quel posto”. A corredo delle parole Roberto Moncata ha aggiunto anche il referto medico e un’immagine della gamba ferita, manifestando l’intenzione di voler denunciare il cantautore. La reazione dei fan di Pelù non si è fatta attendere: in massa hanno commentato il post, con insulti e accuse di cercare solamente visibilità.

image

Non si tratta di una prima volta: già in una precedente occasione, infatti, Pelù aveva ferito uno spettatore lanciando un oggetto dal palco anche se, come aveva tenuto a precisare lo stesso cantante, in maniera del tutto involontaria. E pare che anche nell’episodio di venerdì sia stato il cavo a cedere mentre Pelù faceva roteare il microfono. Un gesto che adesso rischia di costargli caro, vista la denuncia presentata dallo spettatore.

A causa della ferita riportata, Moncata ha dichiarato di aver riscontrato difficoltà sul lavoro e per questo ha chiesto di essere risarcito, salvo poi specificare che se otterrà il risarcimento lo devolverà in beneficenza. Insomma, alla fine nulla di grave ma sarebbe potuta andare peggio, come ha sottolineato lo stesso spettatore ferito: “Accanto a me c’erano famiglie con bambini e se il microfono avesse colpito un bimbo, e magari non su una gamba, le conseguenze sarebbero state certamente peggiori”.

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Telefonini e smartphone: è pericoloso averli a “contatto”?

La recente sentenza del Tribunale di Ivrea ha