Misterioso avvistamento presso l’aeroporto di New Delhi

257

Una inquietante notizia è quella pubblicata dal quotidiano “The Hindustan Times“, il quale ha riportato uno stato di massima allerta, in India, da parte delle forze di sicurezza. La causa è stata l’avvistamento di strani oggetti luminosi, non identificati, da parte della torre di controllo dell’aeroporto internazionale “Indira Gandhi”, di New Delhi. Infatti, la mattina del primo novembre vi erano, in tre diversi momenti, degli strani oggetti che volavano basso sulla pista d’atterraggio.

Dopo aver lanciato l’allarme, è stato mandato un elicottero a effettuare un sopralluogo ma l’esito della spedizione è stato del tutto negativo: gli oggetti misteriosi erano già spariti.
Essi sono apparsi come piccoli punti luminosi, della grandezza di un drone e dal movimento costante e rapido, ma quando si è cercato di fare dei rilievi più precisi, gli oggetti sono svaniti nel nulla e senza lasciare traccia. Lo stesso tipo di avvistamento è stato registrato martedì scorso e il giorno dopo ancora, quando un pilota della compagnia privata “Air Vistara”, ha denunciato di essere stato accecato per un attimo da un lampo di luce mentre stava atterrando di ritorno dallo stato orientale dell’Orissa.

C’è da dire, inoltre, che proprio per evitare segnalazioni fasulle o possibili problemi durante le delicate fasi di atterraggio e decollo degli aerei, la polizia indiana aveva vietato da tempo l’utilizzo di raggi laser in prossimità delle piste sia per le organizzazioni di lavoratori locali che per il personale interno.
Non è la prima volta che accadono episodi di questo tipo e ancora non si è riusciti a fare chiarezza circa la natura di questi avvistamenti. Gli esperti del settore stanno ancora analizzando i dati registrati dalla torre di controllo, che prima ha lanciato l’allarme.

Le ipotesi formulate sono diverse: esse spaziano da una semplice bravata di qualcuno che non ha ascoltato l’ordine di non usare raggi laser nella zona, passando per una sorta di “spionaggio” politico. Questa, però, al momento rappresenta una ipotesi priva di alcun riscontro oggettivo e avvallata per lo più da scettici che non danno credito ad altro genere di tesi. In ultima analisi, il fenomeno potrebbe rientrare nei numerosi avvistamenti, ancora irrisolti, in cui si può ragionevolmente pensare a una entità aliena.
A tal fine, le fonti ufficiali non si sbilanciano nè in un verso, nè in un altro: indubbiamente, un numero di avvistamenti significativi e in un periodo di tempo relativamente ridotto, fa presupporre che un movimento di un certo tipo ci sia stato e che qualcosa di importante sia effettivamente successo.
La reazione di chi era presente nel momento in cui quegli strani oggetti luminosi sono stati segnalati è stata di comprensibile paura e tensione, senza trascurare la curiosità di capire di fronte a quale fenomeno si fosse presenti.

Certo è che prima di poter parlare di UFO saranno molti i riscontri da effettuare: probabilmente si tratterà di droni e una spiegazione plausibile sarà trovata. Di certo, in quei momenti, coloro che hanno assistito alla scena avranno sicuramente immaginato realtà più fantasiose e misteriose per spiegare il fenomeno.

Il team di BreakNotizie