La Germania ha sempre cancellato i suoi debiti

760

La Germania per QUATTRO volte nella storia dell’ultimo secolo ha avuto azzerati tutti i debiti ed è potuta ripartire da zero, nel senso di ripartire con zero debiti e nessun peso di interessi. Questo è ironico e paradossale perchè ora i tedeschi sono quelli che insistono che tutti i debiti (dei greci, irlandesi, portoghesi, spagnoli, italiani…) devono essere pagati. Ma grazie al fatto che perdono sempre le guerre e hanno avuto regimi nazionalisti, di fatto i tedeschi sono quelli che periodicamente azzerano tutti i debiti e tanto peggio per i creditori….

1) dopo la guerra la Germania nel 1919 era schiacciata dal peso dei debiti interni di guerra assunti per pagare lo sforzo militare e in più dei debiti per le riparazioni impostele dagli Alleati. Il debito totale era quasi 10 volte il PIL tedesco. Il risultato fu ovviamente che la Germania dovette scegliere la via della svalutazione del marco e dell’inflazione che dopo due anni “benigni” di boom nel 1921-1922 si trasformò nella famosa iper-inflazione del 1923 che ridusse a zero il valore del Reichsmark. In questo modo fu però in grado di azzerare i suoi debiti, interni ed esterni ” il 23 novembre 1923 il debito consolidato del Reich (58 miliardi di marchi d’oro) fu totalmente annullato con un decreto…” e peggio per i creditori

2) per quanto riguarda il debito verso gli alleati ne rimase però una quota da pagare in oro, fino a quando Hitler andò al potere nel 1933 e la prima cosa che fece fu di annullarlo. Ovviamente questo provocò un embargo dei mercati finanziari verso il Terzo Reich, cioè nessuna emissione di bonds e debito tedeschi veniva più accettata. E Hitler rispose passando ad accordi bilaterali di baratto, per cui ad esempio la Germania firmava con l’Argentina un accordo in cui in cambio di tot macchine tedeschi gli argentini vendevano tot grano o carne e la Svezia minerali ferrosi o la Russia petrolio…. In questo modo la Germania nazista fece a meno dei mercati finanziari…

3) dopo la sconfitta nel 1945 gli Alleati dichiararono che dato che il governo precedente era appunto nazista e tutto il sistema economico compromesso con il nazismo TUTTI I DEBITI ERANO ANNULLATI, tanto erano debiti verso presunti nazisti. Bam! tutto il debito annullato, per cui dal 1945 la ricostruzione tedesca avvenne senza più dover pagare interessi su debiti, privati o pubblici

4) infine come noto il Piano Marshall, rivolto in particolare ad aiutare Italia e Germania che erano più a terra di altri (specie la prima bombardata a tappeto) NON FU RIPAGATO, gli americani nonostante poi fosse arrivato un boom economico non chiesero che fosse ripagato (è vero però che equivaleva circa ad un 2% del PIL, non era una cifra mostruosa, resta che non fu ripagato)

Morale: i tedeschi ora parlano solo di ripagare i debiti, ma sono quelli che, causa anche le loro tragiche circostanze storiche, hanno periodicamente azzerato i debiti facendo ripartire la loro economia periodicamente senza il loro peso.

Fonte: Cobraf.com