La friggitrice ad aria alleata contro la crisi energetica

127

Oggi parleremo della friggitrice ad aria in compagnia di Anna Giuliani, casalinga con la passione della cucina, che si occupa di recensire elettrodomestici per il portale Nnhotempo.it (link al sito). Questo fantastico apparecchio, che ormai non è più una novità per il mercato italiano, è già presente in tantissime cucine.

Innanzitutto bisogna considerare che la friggitrice ad aria è un ottimo modo per preparare i piatti in maniera più sana, ci racconta Anna. In secondo luogo, se siete preoccupati per le vostre bollette, la friggitrice ad aria può aiutarvi a risparmiare fino al 30% sul consumo di energia. Questo elettrodomestico è la scelta perfetta per chi vuole eliminare il forno o per chi vuole un apparecchio più compatto e versatile.

Perché acquistare una friggitrice ad aria?

Ma quali sono i vantaggi di utilizzare una friggitrice ad aria anziché una tradizionale? Secondo la Giuliani i motivi principali sono 4:

  1. Non c’è bisogno di aggiungere olio, quindi i cibi saranno molto più leggeri e salutari.
  2. La friggitrice ad aria ha un timer, quindi si può impostare il tempo esatto di cottura, con il cibo che non sarà mai bruciato.
  3. Questa macchina è molto versatile e può essere utilizzata per cuocere non solo cibi fritti, ma anche per grigliare, arrostire e cuocere al forno. Insomma, potrai sbizzarrirti in cucina senza limiti!
  4. La pulizia è molto semplice: basta rimuovere il cestello e lavarlo in lavastoviglie.

Crisi bollette invernali? Nessun problema con la friggitrice ad aria!

Non c’è niente di meglio che una buona frittura calda e croccante per scaldarsi in questo freddo inverno 2022. Ma non è solo il gusto che conta: con la friggitrice ad aria risparmierete anche sulla bolletta di luce e gas. 

Alcuni consigli su come risparmiare energia in cucina

Anna avverte che nella scelta di una friggitrice ad aria bisogna valutare diversi fattori che influiscono sui costi energetici: la capacità, il suo design e soprattutto la potenza

Scegliere ad esempio la friggitrice ad aria al posto del forno elettrico per le nostre preparazioni ci darà sempre la sicurezza di risparmiare kW a parità di tempo

Il forno, oltre ad essere più grande, necessità di una fase di preriscaldamento per arrivare alla temperatura prestabilita, cosa che invece la friggitrice elettrica praticamente non richiede. Questo apparecchio, inoltre, cuoce più velocemente di qualsiasi altro elettrodomestico, grazie alle dimensioni contenute e alla presenza di una ventola che distribuisce uniformemente il calore.

Prezzo e dove acquistarla

Il prezzo di una friggitrice ad aria può variare molto a seconda del modello e della marca, ma in generale si tratta di un dispositivo abbastanza economico. Per fare un confronto, una normale friggitrice elettrica costerà circa €100, mentre una friggitrice ad aria può costare dai €50 ai €150. Quindi se state cercando un modo per preparare le vostre pietanze preferite senza spendere troppo, questa è sicuramente la soluzione giusta per voi.

In conclusione, se siete alla ricerca di un modo per risparmiare sulla bolletta elettrica in questo inverno 2022, la friggitrice ad aria è l’elettrodomestico che non può mancare nella vostra cucina!