La cremazione: una tendenza al passo con i tempi

189

La nostra società è caratterizzata da un elevato dinamismo, che comporta cambiamenti significativi in diversi ambiti, come quelli relativi al rapporto con la fine della vita. Una sfera intima ma anche molto rappresentativa dell’evoluzione del modo di pensare e vivere che riguarda tutti noi. 

Diffusione della scelta della cremazione

I dati parlano chiaro: anche in Italia la tendenza verso la cremazione è in crescita. Questa scelta viene infatti presa ormai da più di 3 persone su 10, per affermare in maniera moderna il proprio diritto di scelta, in totale autonomia e senza vincoli dettati da pregiudizi e superstizioni. Un atteggiamento consapevole che sta conquistando ampie fasce di popolazione, attratte anche dal vantaggio di non lasciare incombenze economiche, organizzative e responsabilità decisionali ai propri cari. Affidare le proprie volontà al Registro Italiano Cremazioni, che gestisce ogni aspetto burocratico in modo accurato, semplifica tutte le procedure. 

Come funziona il Registro Italiano Cremazioni

Il Registro Italiano Cremazioni, un’associazione nata nel 2014 legalmente riconosciuta dal Ministero dell’Interno, ha riscosso negli anni un crescente successo grazie all’efficiente servizio che permette di lasciare traccia della propria volontà di cremazione, dispersione o affido delle ceneri. Per effettuare la registrazione basta recarsi in uno dei 200 sportelli presenti sul territorio nazionale presso le imprese funebri associate al Registro oppure attraverso la registrazione online  collegandosi al sito www.registroitalianocremazioni.it

Dopo l’iscrizione, che prevede il versamento della quota simbolica di 10 euro all’anno (per un massimo di 20 anni o finchè si è in vita), il nuovo associato riceverà una tessera che attesta la sua iscrizione. Iscriversi al Registro Italiano Cremazioni significa avere la certezza che le proprie volontà saranno rispettate, sia per quanto riguarda la scelta della cremazione che in relazione ai dettagli sulla dispersione delle ceneri o sull’affido a un familiare

Associarsi al Registro permette di ottenere una percezione più serena del futuro, libera da preoccupazioni e incertezze. 

La scelta della cremazione riflette una visione emancipata della vita, che va oltre a idee preconcette, a rigidi incasellamenti ideologici e culturali per aprirsi alla libertà dai vincoli materiali del corpo.