I trapianti di capelli aiutano a migliorare gli effetti psicologici dovuti alla caduta dei capelli

322

Molte persone conoscono il panico associato al pensiero che i propri capelli iniziano a diradarsi o li conducono a diventare calvi. A nessuno piace la sensazione di spazzolarsi i capelli e avere grossi ciuffi che cadono tutti in una volta. Il diradamento e la calvizie dei capelli sono un problema riscontrato sia da uomini che da donne. Chiunque abbia avuto esperienza di calvizie sa che può avere un impatto significativo sulla propria autostima. Ciò è particolarmente vero se la calvizie è vissuta quando l’individuo è giovane. 

Ma la caduta dei capelli può influenzare anche molte altre aree della nostra salute mentale ed emotiva e del benessere psicologico generale. Fortunatamente, coloro che soffrono di perdita di capelli hanno a disposizione opzioni per aiutare a ripristinare i capelli persi. Ecco come una procedura di capelli trapianto può aiutare le persone che soffrono di perdita di capelli e calvizie.

Il Duro Impatto Psicologico Della Caduta Dei Capelli

Una capigliatura bella e piena è stata a lungo associata alla giovinezza, alla salute e al successo nella maggior parte delle culture. Per questo motivo, quando i capelli di qualcuno iniziano a diradarsi o a cadere, spesso causano problemi psicologici che non hanno mai avuto prima. 

Sperimentare la caduta dei capelli può avere molti impatti psicologici negativi su un individuo. I problemi psicologici associati alla caduta dei capelli includono ansia, depressione, disturbo da stress post-traumatico, fobia sociale e comportamenti di evitamento. Questo impatto psicologico della caduta dei capelli può essere così grave da influenzare direttamente anche la salute fisica complessiva. 

Sfortunatamente, gli stessi problemi psicologici che sorgono a causa della caduta dei capelli possono anche peggiorare il problema. È noto che problemi psicologici come stress e ansia peggiorano il problema della caduta dei capelli.

La soluzione è il Trapianto Di Capelli

Molti degli impatti psicologici sembrano essere causati esclusivamente dalla perdita di fiducia in sé stessi quando i capelli iniziano a diventare calvi. Tuttavia, le procedure di trapianto di capelli offrono una soluzione che consente alle persone di ripristinare i capelli nelle aree calve. Questo ripristino dei capelli li aiuta a ritrovare la fiducia in sé stessi mentre inverte gli effetti psicologici causati dall’esperienza della caduta dei capelli. 

Infatti, un recente studio condotto su pazienti che avevano ricevuto un trapianto di capelli ha riscontrato miglioramenti significativi nella loro qualità di vita. Le aree di miglioramento includevano la loro felicità generale, energia, fiducia in sé stessi, sentimenti di ritrovata giovinezza, vita sessuale e visione futura della vita. Questi risultati dimostrano che le procedure di trapianto di capelli sono molto più dell’apparenza.

Durante la procedura, il chirurgo preleva follicoli piliferi sani dall’area donatrice e poi li trapianta nelle aree in cui si è verificato il diradamento o la calvizie. 

È importante sapere che sia la calvizie maschile che la caduta dei capelli femminile sono condizioni progressive. Ciò significa che queste condizioni di solito portano a una maggiore perdita di capelli nel tempo. Ecco perché è importante che il chirurgo del trapianto di capelli completi un’attenta valutazione. 

Durante la valutazione, il chirurgo dovrebbe determinare se la procedura può produrre i risultati desiderati riducendo al minimo la futura perdita di capelli. Una procedura di trapianto di capelli è uno dei modi migliori per ripristinare i capelli che hanno smesso di crescere. Tuttavia, la procedura non può prevenire un’ulteriore perdita di capelli in futuro e per questo bisogna rivolgersi sempre a professionisti esperti.