I rimedi naturali più efficaci contro l’influenza

I rimedi naturali più efficaci contro l’influenza

- in Salute
506
0

Le ondate di influenza sono sempre in agguato in questo periodo: quali sono i rimedi naturali più efficaci con cui proteggersi? Alcuni potrebbero stupirti

Ogni inverno sono milioni gli italiani che si ritrovano costretti a stare a letto a causa dell’influenza, i cui sintomi sono ormai facilmente individuabili: febbre, mal di gola, tosse, muco, dolori muscolari e articolari. Per questo svolgere un’efficace attività di prevenzione nei confronti dell’influenza è fondamentale, ma come si fa in maniera naturale? Esistono dei rimedi efficaci per proteggersi dal tipico malanno della stagione invernale? Ovviamente sì: vediamo nel dettaglio quali sono.

L’obiettivo di questa strategia mirata ad assicurare maggior protezione all’organismo consiste nel rafforzare il sistema immunitario; l’aglio si rivela estremamente utile in tal senso, poiché è un antivirale e inoltre è in grado di potenziare le nostre difese dagli attacchi di batteri e virus grazie alla presenza in dosi elevate di allicina. Affinché la sua efficacia sia esaltata, va consumato crudo, ingerendone un pezzettino al giorno come se fosse una pasticca.

Lo yogurt è un altro alimento che aiuta a prevenire l’influenza perché rafforza la flora batterica presente nell’intestino. Il sistema immunitario se ne giova, così come ricava benefici dal consumo di verdure crocifere e broccoli, capaci di assicurare un buon apporto di vitamina C e calcio e utili per consentire al fegato di smaltire più rapidamente le tossine. La vitamina C è un elemento fondamentale in questa stagione dell’anno proprio per prevenire l’influenza.

Per tale ragione è caldamente consigliato il consumo di frutta e verdura che ne contengono un’alta percentuale; molti suggeriscono le arance ma ancora più efficaci sono i kiwi, che contengono un quantitativo doppio di vitamina C rispetto agli agrumi. Vanno inseriti nella dieta pure gli spinaci, che assicurano altre vitamine fondamentali come la A e la K e sali minerali quali magnesio, ferro e calcio. Infine, un “consiglio della nonna”, dunque sempre valido: lavarsi le mani e farlo con frequenza, in particolare prima di toccare il cibo. In questo modo sarà decisamente più semplice difendersi dagli attacchi influenzali.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Il segreto della felicità? Essere sinceri, sempre

Chi mente, anche se lo fa a fin