Gli Oasis di nuovo insieme entro il 2019: la dichiarazione di Alan McGee

Gli Oasis di nuovo insieme entro il 2019: la dichiarazione di Alan McGee

- in Musica
746
0

A distanza di quasi dieci anni dallo scioglimento, gli inventori del brit pop potrebbero tornare a suonare insieme: lo rivela il produttore Alan McGee

Liam e Noel Gallagher, i fratelli più litigiosi della storia del brit pop, pare ci abbiano ripensato. Questo almeno stando alle dichiarazioni di Alan McGee, il produttore discografico che li scoprì nel lontano 1993: secondo un’intervista rilasciata al magazine britannico The Sun gli Oasis torneranno finalmente insieme entro il 2019, a distanza di 10 anni dalla loro separazione. Un bel regalo per i loro milioni di fan.

Ma c’è di più: secondo altri rumors Liam e Noel si potrebbero riappacificare molto prima in via ufficiale il prossimo 9 settembre sul palco della Manchester Arena, in occasione del concerto benefico We Are Manchester, ideato per onorare le 23 vittime dell’attentato dello scorso 22 maggio e raccogliere dei fondi destinati al Manchester Memorial Fund. Noel Gallagher sarà l’headliner dell’evento di riapertura, insieme al suo collettivo attuale, gli High Flying Birds, ma vi saranno molti altri artisti come la band indie The Courteeners and Blossoms, la pop star Rick Astley ed il poeta Tony Walsh.

Liam, tramite il suo profilo Twitter, lo scorso 19 agosto ha espresso il suo desiderio di poter essere presente all’evento per esibirsi, ma ha anche aggiunto: “Temo che sarò in tour in Spagna. Detto questo, si tratta di due passi…“. Chissà che non decida di farci una capatina per suonare col fratello: dopotutto Liam nel corso di un’intervista al magazine britannico Q lo scorso luglio si era lasciato andare a dichiarazioni nostalgiche, dicendosi aperto ad un possibile ritorno artistico col fratello, sebbene fosse una “cosa difficile” da attuare.

Mi piacerebbe davvero: non desidero altro che parlare di musica degli Oasis piuttosto che di album da solisti di Noel o Liam, ma il mondo va così. Un giorno forse torneremo a essere fratelli e la cosa naturale sarà fare musica insieme ma lui vuole essere il capo, il leader e io non sono uno yes man”. A differenza di Noel, Liam ha intrapreso la sua carriera da solista nel 2016 a distanza di 7 anni dallo scioglimento degli Oasis ed un’esperienza di 5 anni con il gruppo Beady Eye ed attualmente è in tour per promuovere il suo album “As You Were”.

Le cose potrebbero cambiare dalle prossime settimane, viste le dichiarazioni di Alan McGee? Non lo sappiamo:  sinora dai due fratelli, specialmente Liam, è stato detto tutto ed il contrario di tutto, certo è che sarebbe bello se fosse restituito al panorama musicale quel sound trascinante che manca ormai da quasi dieci anni.

Il Team di Breaknotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

L’anima sceglie sempre la famiglia nella quale nascere: ecco perché

Lo scopo primario dell’anima sarebbe quello di evolversi,