Frutta e verdura: cosa ci propone il mese di Agosto?

Frutta e verdura: cosa ci propone il mese di Agosto?

- in Alimentazione
430
0

Quando arriva l’estate non c’è niente di più salutare che mangiare tanta frutta e verdura, ricche di acqua e vitamine. Ma cosa troveremo nel mese di agosto nei supermercati e al mercato?

In piena estate il caldo è davvero insopportabile ed è bene assumere liquidi e mangiare cibi freschi e genuini. Tra questi rientra certamente la frutta, ricca di vitamine, sali minerali e tanta acqua. È un valido aiuto per tirarsi su nei caldi pomeriggi ed è un ottimo modo per far fare merenda anche ai più piccoli. Dunque il consiglio è quello di riempire il frigo con una bella scorta di frutta e verdura di stagione ed agosto in questo senso ci offre una serie di prodotti davvero gustosi.

Un ortaggio tipico del mese di agosto è certamente il peperone. Si tratta di un prodotto particolarmente ricco di vitamina C e povero di calorie. Come tutti sanno, è abbastanza difficile da digerire ma ha anche proprietà antiossidanti e depurative per l’organismo. Sembra infatti prevenire l’invecchiamento e le patologie cardiovascolari. Stretto parente del peperone è anche il peperoncino, piccante e dotato di proprietà antibatteriche. Entrambi possono essere utilizzati per preparare tanti buoni piatti come peperoni ripieni o all’insalata ed i classici spaghetti aglio, olio e peperoncino.

Un’altra verdura tipica di questo mese estivo sono i ravanelli. Leggermente croccanti e dal gusto piccante, sono generalmente impiegati per arricchire insalate verdi e piatti freddi da portare in spiaggia. I ravanelli hanno un alto contenuto di vitamina C e fin dai tempi antichi erano conosciuti per le loro proprietà lenitive, diuretiche e come rimedio per l’insonnia. Sono molto facili da coltivare nell’orto di casa e possono essere usati per preparare cocktail analcolici o maschere di bellezza per il viso.

Ad agosto non può mancare sulla tavola una bella anguria. Questo frutto è particolarmente rinfrescante, ha poche calorie ed è composto per il 90% di acqua. Infatti è indicato soprattutto per chi svolge una dieta ipocalorica. Può essere mangiata a fette o anche essere utilizzata per preparare degli ottimi sorbetti o delle granite. Inoltre presenta delle interessanti proprietà antiossidanti ed è un buon modo per reidratarsi. Se se ne abusa, però, vi può essere uno spiacevole effetto diuretico.

Un altro frutto facile da reperire al supermercato è il fico. Dal sapore molto dolce, è spesso utilizzato come merenda o per guarnire la pizza bianca o i dolci. Se ne possono trovare tante varietà diverse ma quelli più diffusi sono neri o verdi. I fichi sono ricchi di sali minerali, potassio, ferro e fibre ma hanno anche un elevato contenuto calorico che non li rende ideali per chi segue una dieta.

Dai primi di agosto in poi si potranno trovare anche le more. Questo frutto ha notevoli proprietà antiossidanti, diuretiche e depurative ed ha un buon contenuto di vitamina C. Risulta molto utile per ridurre il colesterolo cattivo e per prevenire le malattie cardiovascolari. In genere le more vengono impiegate per guarnire dessert o per preparare marmellate e confetture fatte in casa ma sono ottime anche da mangiare da sole.

Il Team di Breaknotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che