Le buone abitudini che ti aiutano a disintossicare il sistema linfatico

754
disintossicare-il-sistema-linfatico

Infiammazioni, ritenzione idrica e sovrappeso possono essere il campanello d’allarme che ti indica che è tempo di cambiare qualcosa: disintossica il tuo sistema linfatico per sentirti in forma e aumentare le tue difese immunitarie.

Il sistema linfatico svolge un ruolo essenziale per la nostra salute poiché permette alla linfa di fluire nei tessuti, veicola le sostanze nutritive del nostro corpo e consente di smaltire le tossine. L’azione di filtraggio, inoltre, aiuta a rafforzare le difese immunitarie. Può succedere, però, che la linfa ristagni, accumulandosi nei tessuti: questo è dovuto generalmente ad abitudini alimentari poco sane che sovraccaricano l’organismo. In questi casi ci si sente stanchi, esausti, non solo a livello fisico ma anche mentale. Che fare allora? La soluzione è depurare il proprio sistema linfatico e aiutarlo a disintossicarsi. Vediamo in che modo con questi consigli detox.

disintossicare-il-sistema-linfatico

Modifica (in meglio) la tua alimentazione

Verdura e frutta

Consiglio scontato? Non proprio: benché se ne parli e straparli, quasi nessuno assume giornalmente le 5 porzioni di frutta e verdura consigliate dall’OMS. Secondo le stime, se tutti consumassero 600 g di frutta e verdura al giorno si potrebbero evitare 135 mila morti, l’11% di ictus e un terzo delle malattie coronariche. Non dimentichiamo, quindi, di mangiare quotidianamente 3 porzioni di frutta e 2 di verdura, possibilmente fresche, a chilometro zero e da consumare crude. Per essere certi di assumere tutti i nutrienti un trucco molto semplice quanto efficace è quello di basarsi sul loro colore: cerchiamo quindi di mettere l’arcobaleno nei nostri piatti, assumendo frutta e verdura di tutti i colori.

Acqua a digiuno

A molte persone succede di dimenticarsi di bere durante la giornata e, senza nemmeno accorgersene, accusa tutti i sintomi della disidratazione. Un’idratazione insufficiente pesa anche sul sistema linfatico, che non viene depurato adeguatamente. Si possono, però, adottare dei trucchi per cercare di bere di più come portarsi sempre appresso una bottiglietta o un thermos oppure impostarsi dei promemoria nello smartphone. È importante iniziare a bere sin dal mattino: due bicchieri di acqua tiepida appena svegli, a digiuno, aiuta a depurarsi e a favorire la pulizia intestinale.

disintossicare-il-sistema-linfatico

Pochi zuccheri e sale

Non siamo davvero consapevoli di quello che mangiamo e spesso finiamo con ingurgitare tante calorie vuote in eccesso attraverso il consumo di cibo spazzatura, dolciumi e bibite gassate, prodotti alimentari che possono sembrare irresistibili, deliziosi e veloci da consumare ma che sono una miniera di zuccheri, sale, conservanti e additivi. Cerchiamo, invece, di preparare i nostri piatti in prima persona e di sperimentare con alternative sane, utilizzando dei condimenti alternativi come spezie ed erbe aromatiche. Per curare la propria alimentazione e renderci conto di cosa effettivamente introduciamo nel nostro organismo può essere utile compilare ogni giorno un diario alimentare. Questa strategia può aiutarci a disintossicarci da scelte alimentari non sempre corrette.

Digiuno

Non si tratta di nulla di traumatico e, con le precauzioni del caso e in assenza di patologie, si può provare una volta a settimana a seguire un regime di semi-digiuno per far riposare l’organismo e liberarlo dalle tossine. Si devono scegliere cibi liquidi, come frullati, vellutate di verdure ricche di clorofilla e tisane detox.

https://www.breaknotizie.com/clorofilla/

Aggiungi buone abitudini alla tua routine

Idrocolonterapia

Ripulire l’intestino favorisce il ricambio di ossigeno e aiuta ad eliminare rapidamente le sostanze di scarto. Si tratta di una pratica presente anche nell’Ayurveda e può essere praticata da chiunque, con le dovute accortezze e la supervisione di una figura esperta.

Movimento

Come sappiamo, fare attività fisica mette in moto tutto l’organismo: aiuta a liberarsi dalle scorie, stimola il metabolismo e favorisce il buonumore grazie al rilascio di endorfine. Non è obbligatorio iscriversi in palestra: si può cominciare con piccoli gesti ogni giorno, come ad esempio utilizzare la bicicletta per fare le commissioni, spendere un’ora del proprio tempo per una passeggiata o una corsa oppure dedicarsi a dei workout a corpo libero in casa seguendo dei video dal web.

disintossicare-il-sistema-linfatico

Terme

Se ne abbiamo la possibilità dovremmo provare almeno una volta i benefici delle terme: riducono lo stress e aiutano a depurarsi. Grazie alle alte temperature dell’hammam e della sauna è possibile infatti il ristagno della linfa e dare una scossa al metabolismo. I risultati si vedono già da subito: pelle splendida e umore alle stelle.

Maggiore tempo per sé

Rabbia che non riusciamo a gestire, frustrazione per situazioni difficili, emozioni negative… tutto questo ha delle ripercussioni anche sull’organismo. Dobbiamo imparare a liberare le emozioni, fermarci un attimo e ritagliarci del tempo solo per noi. In questo spazio proviamo ad osservarci, a far fluire liberamente le emozioni e a distaccarcene serenamente: in questo frangente la meditazione può essere di grande aiuto, una terapia a tuttotondo.

disintossicare-il-sistema-linfatico

Il Team di BreakNotizie

 

Leggi anche:

Depura il tuo fegato con queste tisane primaverili

Dimagrisci con il caffè verde: scopri le sue proprietà e come assumerlo

Smaltisci il grasso addominale con la tisana del dottor Öz