Concorso Vere Imprese: la finale a Milano il 22 Novembre

103
università-ed-imprese

In materia di sviluppo imprenditoriale ogni iniziativa di promozione dell’innovazione rappresenta un tassello importante per garantire un miglioramento generale delle condizioni economiche e tecnologiche del paese. In questo contesto si colloca il concorso Vere Imprese, organizzato da GoDaddy, la più importante piattaforma cloud del mondo. Terminata la fase di votazione, sono state individuate le 9 aziende che si contenderanno i premi finali, ovvero 3 piani di comunicazione professionale del valore di 20.000€ per incrementare la visibilità online della propria attività.

Le aziende finaliste appartengono alle categorie PMI, Tech Startup e Imprese Individuali e abbracciano diversi ambiti; sono però tutte accomunate da creatività e voglia di sperimentare, offrendo servizi innovativi e proponendo attività volte a svecchiare specifici ambiti del mondo del lavoro.

Il 22 novembre si svolgerà a Milano la sessione finale del concorso, che inizierà con una Masterclass dalle 15.00 alle 17.00 introdotta da Cosmano Lombardo, CEO & Founder di Search On Media Group, e presentata da Marco Quadrella, Chief Operating Officer in Search On Media Group.

Dalle 17:30 le aziende finaliste potranno presentare la propria storia imprenditoriale alla giuria tecnica composta da 6 esperti di business e marketing. I giurati, dopo aver approfondito con domande dirette ai finalisti, decreteranno quindi i 3 vincitori, uno per ogni categoria.

La prospettiva di questa iniziativa va nella direzione di colmare il gap a livello digitale che ancora colpisce le aziende italiane, impedendo spesso di essere realmente competitive in un mercato internazionale molto più avanzato. Avere un sito web e padroneggiare tecniche e strategie di marketing adeguate per promuovere la propria attività su canali online e social media sono ormai condizioni indispensabili se si vuole intraprendere un percorso imprenditoriale di successo. Questo concorso vuole porre l’accento su questa mancanza offrendo nello stesso tempo un contributo pratico e utile per ampliare le competenze e offrire a realtà dinamiche e promettenti l’aiuto necessario per farsi conoscere e apprezzare su larga scala.