Viaggio in California, il leggendario “Golden State”

218
california

Protagonista di numerose canzoni ed affascinante melting pot di culture, la California è una delle mete più ambite fra i viaggiatori. Il Golden state offre splendide spiagge così come città piene di vita e un patrimonio ambientalistico unico. Ecco cosa non dovete perdervi.

Quando si pensa agli Stati Uniti viene subito in mente la splendida California che sorge a sud della Costa Occidentale e si affaccia sull’Oceano Pacifico. Terzo Stato per popolazione, confina con il Nevada, l’Oregon, l’Arizona e la regione messicana della Bassa California. In realtà è soprattutto la parte meridionale ad essere densamente abitata ed è sulla costa che si trovano i principali centri abitati. Da un punto di vista climatico invece, la California si distingue per un clima caldo-tropicale che si mantiene più o meno costante nel corso dell’anno.

Un’affascinante miscellanea di culture

I californiani sono una popolazione etnicamente variegata composta da un interessante melting pot di culture. L’etnia dominante è naturalmente quella dei latinos, ovvero coloro che sono di origine ispanica e sudamericana. Quando si arriva in California infatti, capita spesso di sentir parlare in spagnolo o il cosiddetto spanglish, uno slang che mescola inglese e spagnolo. A risentire dell’influenza ispanica è anche la gastronomia locale che si compone prevalentemente di piatti tex-mex come tacos, chili, empanadas, nachos, tortillas e street food piccante.

california
I deliziosi tacos sono solo uno dei piatti che si possono gustare in California

Paesaggi naturali unici

Se desideriamo visitare la California, è consigliabile pianificare in anticipo cosa vedere e dove andare perché di luoghi da non perdere ce ne sono davvero tanti. Per esplorare il lato più selvaggio ed incontaminato della regione si può iniziare recandosi in Sierra Nevada, catena montuosa dove troveremo il meraviglioso Parco Nazionale di Yosemite. Patrimonio dell’Unesco, accoglie tantissime specie differenti di flora e fauna. Se invece amiamo il caldo, il consiglio è di recarsi nel Deserto del Mojave o nella celebre Death Valley che rappresenta una delle località più torride e suggestive del mondo.

california
Uno spettacolare scorcio del Yosemite National Park

Tappa obbligatoria a Los Angeles

Il viaggio in California può proseguire visitando le principali aree urbane che accolgono le più importanti città dello Stato. Su tutte svetta incontrastata Los Angeles che è senza dubbio il punto di riferimento per molti turisti. Famosa per essere la patria dello star system e della cinematografia mondiale, è abitata dai più noti cantanti, attori ed artisti americani. Qui si può visitare la Walk of Fame di Hollywood, la strada delle stelle, ma anche altre attrattive da non perdere come lo Staples Center, gli Universal Studios, il Getty Museum, Beverly Hills e Rodeo Drive, la strada dello shopping.

california

Le città da non perdere

La California però non è rappresentata solo da Los Angeles. Ci sono infatti molte altre località da ammirare come Sacramento, San Diego, San Francisco e San José. Soprattutto a San Francisco è possibile vedere il Golden Gate Bridge ed i suggestivi tram che salgono e scendono lungo le ripide strade cittadine. Per finire, meritano un salto anche cittadine piccole ma ricche di luoghi interessanti come San Bernardino, Monterey, Palo Alto, Pasadena, Santa Monica, Malibù, Oakland, Long Beach e Berkeley che ospita una delle più rinomate università degli Stati Uniti.

california
San Francisco

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Alla scoperta di Cuba, l’Isla Feliz paradiso dei Caraibi

Viaggi: visitare Miami