Addio Tarcisio

120

Una fonte all’interno del Vaticano ha annunciato oggi che Tarcisio Bertone, il più potente ufficiale nella Curia romana e uno dei cinque Cardinali condannati da un Tribunale di Giustizia Common Law nello scorso febbraio, ha preparato la lettera di dimissioni.

Il cardinale Bertone è stato l’efficace “King maker” al papato per molti anni, e ha contribuito a forza di papa Benedetto, Joseph Ratzinger, dalla carica in data 11 febbraio pochi giorni dopo che un mandato di cattura doveva essere emesso contro Ratzinger.

Secondo l’insider del Vaticano, “Bertone sa che se lui viene arrestato mentre è in carica, tutti gli archivi del Vaticano ed i suoi dischi sono soggetti a sequestro, e non può mai lasciare che accada. Una volta che ha rassegnato le dimissioni, lui può fare come Ratzinger e chiedere l’immunità alla procura come ‘privato cittadino”, cosa che il Trattato Lateranense permette.

Queste persone capiscono il potere del mandato di cattura Common Law, anche se gli altri non lo capiscono. “

Le dimissioni di Bertone coincidono anche con la recente formazione di un nuovo movimento italiano per esporre tortura di bambini e il traffico all’interno del Vaticano, annunciata da ITCCS e Rete L’Abuso a Savona, Italia il 23 maggio.

Questa campagna avrà inizio il 20 settembre a Roma con le azioni di disobbedienza civile e occupazioni chiesa, e le richieste al governo italiano di revocare i Patti Lateranensi con il Vaticano. (Vedi itccs.org, 24 Maggio).

Il segretario ITCCS Kevin Annett è in Europa ad indagare questo ultimo sviluppo.

A breve ulteriori comunicati sulle dimissioni di Bertone e sulla campagna del 20 settembre.

ITCCS Centrale Ufficio di Bruxelles

Fonte http://itccs.org/2013/06/04/vatican-secretary-of-state-set-to-resign-insider/

 

Alleghiamo poi per sdrammatizzare anche una versione più colorita della notizia, battuta da Dagospia


L’ORA È SCOCCATA: IL CARDINALE TARCISIO BERTONE NELLO SCORSO FINE SETTIMANA AVREBBE PRESENTATO LE DIMISSIONI DA SEGRETARIO DI STATO A SEGUITO DELLE PRESSIONI RICEVUTE DAGLI OTTO CARDINALI DELLA COMMISSIONE VOLUTA DA BERGOGLIO – 2. IL PAPA È ORA COMBATTUTO: NON SA SE ACCETTARLE E RENDERE PUBBLICA LA NOTIZIA OPPURE TEMPOREGGIARE PER RENDERE IL PASSAGGIO DI CONSEGNE PIÙ SOFT POSSIBILE –

Il cardinale Tarcisio Bertone nello scorso fine settimana avrebbe presentato le dimissioni da Segretario di Stato a seguito delle pressioni ricevute dagli otto cardinali della Commissione voluta da Bergoglio al fine di una maggiore collegialità nel governo della Chiesa cattolica. Il Papa è ora combattuto: non sa se accettarle e rendere pubblica la notizia oppure temporeggiare e attendere qualche settimana, per rendere il passaggio di consegne più soft possibile.

Fonte: http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-lora-scoccata-il-cardinale-tarcisio-bertone-nello-scorso-fine-settimana-avrebbe-presentato-le-56948.htm

Fonte: iconicon.it