7 nomi per 7 pianeti: la NASA ci chiede quali nomi dare ai pianeti di Trappist– 1

181
7-nomi-per-7-pianeti

Boom di commenti e suggerimenti su Twitter fra umorismo, mitologia e personaggi storici.

In seguito alla rivoluzionaria scoperta dei sette esopianeti appartenenti al sistema solare Trappist – 1, annunciata durante una conferenza stampa straordinaria indetta lo scorso 22 febbraio, la NASA ha chiesto al popolo del Web un aiuto per trovare dei nomi da dargli, lanciando l’hastag #7NamesFor7NewPlanets. Come c’era da aspettarsi, gli utenti hanno risposto con grande entusiasmo all’iniziativa, facendola schizzare in cima ai trend Twitter.

L’incredibile scoperta della NASA

Lo scorso mercoledì la NASA ha tenuto il mondo col fiato sospeso annunciando di aver scoperto sette nuovi pianeti orbitanti intorno ad una stella nana chiamata Trappist- 1. L’aspetto che ha destato l’entusiasmo della maggior parte dei “terrestri” riguarda una particolare caratteristica di almeno tre di questi corpi celesti, situati nell’ipotetica “fascia di abitabilità”. Si tratta quindi potenzialmente adatti ad ospitare la vita.

7-nomi-per-7-pianeti

Le numerose proposte del popolo del Web

Lo scorso venerdì l’agenzia ha dichiarato che i metodi adottati in genere per la denominazione dei pianeti al di fuori del nostro sistema solare sono troppo macchinosi. Per questo motivo hanno deciso di rivolgersi agli internauti per un aiuto “da casa”. Le risposte non si sono fatte attendere. Una delle più gettonate, grazie al parallelismo automatico che il numero 7 può suggerire, è quella di dare agli esopianeti i nomi dei 7 nani di Biancaneve:

Gli appassionati di cinema e serie tv si sono scatenati invece suggerendo i nomi dei loro personaggi preferiti, come i protagonisti di FriendsStar Wars e Top Gun:

Altri ancora, sull’onda polemica della recente elezione del nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump, propongono delle soluzioni ironiche:

C’è chi invece, rifacendosi alla mitologia classica da cui derivano gran parte dei nomi dei pianeti del nostro sistema solare, suggerisce il nome di 7 dee:

E chi si rifà ai grandi artisti, scrittori e scienziati del passato:

Essendo il 7 un numero che ricorre spesso nella vita quotidiana, c’è chi ha proposto di nominare i pianeti come i 7 giorni della settimana. Immaginatevi che tristezza sul pianeta Lunedì!

Quali nomi verranno scelti?

Non è la prima volta che la NASA si rivolge al Web per farsi suggerire qualche nome. Già nel 2015 il team della missione New Horizons aveva chiesto aiuto per scegliere dei nomi per le vallate di Plutone, proponendo però una lista di dieci categorie tematiche fra le quali scegliere. Stavolta però il tema è libero, dunque non c’è limite alla fantasia. L’agenzia non si è ancora espressa in merito a qualche possibile preferenza, ma i suggerimenti continuano a fioccare sulla Rete. E voi, che nome dareste ai nuovi pianeti di Trappist-1?

Il team di BreakNotizie