65 milioni di dollari per la loro autobiografia: ecco quanto guadagneranno i coniugi Obama

65 milioni di dollari per la loro autobiografia: ecco quanto guadagneranno i coniugi Obama

- in Mondo
494
0
Fonte immagine: http://www.play4movie.com/news-cinema/barack-michelle-obama-migliori-film-serie-tv-2015/

65 milioni di dollari è la cifra “monstre” che la casa editrice Penguin ha deciso di versare per i diritti sulle biografie di Barack e Michelle Obama

Quanto persone possono godersi una pensione dorata dopo aver smesso di lavorare? Poche, pochissime; a breve Barack Obama diventerà uno di questi pochissimi fortunati: dopo otto di presidenza degli Stati Uniti, la casa editrice Penguin si è infatti aggiudicata i diritti sulle autobiografie dei coniugi Obama per la bellezza di 65 milioni di dollari. Nella cifra sono compresi due volumi autobiografici, uno che riguarda l’ex presidente e l’altro incentrato sulla sua consorte Michelle.

A rivelare la notizia è stato il Financial Times anche se finora non sono giunte conferme ufficiali dallo staff degli Obama, tuttavia è stato lo stesso editore a confermare l’indiscrezione dichiarando di essere “entusiasta di poter continuare a lavorare con Barack Obama”, che per la Penguin Random House ha già pubblicato ben tre libri. Ovviamente è ancora riservatissimo il contenuto di entrambi i volumi. 1487150276-1437045893-michelle-obama-and-barack-obama

È molto probabile che l’autobiografia dell’ex presidente Usa si soffermerà in modo particolare sugli otto anni di mandato alla Casa Bianca e sul percorso di quello che è stato il primo presidente nero nella storia degli States. Più difficile, invece, ipotizzare di cosa tratterà l’autobiografia di Michelle, anche se in tanti già immaginano che possa essere il primo mattoncino su cui costruire la sua carriera politica. Secondo il parere degli esperti, infatti, Michelle Obama potrebbe ripercorrere le orme di Hillary Clinton: prima first lady e poi candidata alla presidenza.

Dopo i Kennedy, i Bush e i Clinton, dunque, ecco un’altra famiglia fin troppo “tentacolare” quando si parla di politica e potere. E d’altronde prima di Michelle proprio Hillary aveva pubblicato una propria autobiografia dopo la conclusione dell’esperienza del marito Bill alla Casa Bianca: il suo compenso fu decisamente più ridotto rispetto a quello di Michelle, anche se si trattò comunque di 8 milioni di dollari, a cui vennero aggiunti altri 1,2 milioni di royalties generati dalle vendite. La speranza di Michelle Obama è quella di non ricalcare in tutto e per tutto le orme di Hillary, il cui cammino si è interrotto proprio sulla soglia della Casa Bianca

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Telefonini e smartphone: è pericoloso averli a “contatto”?

La recente sentenza del Tribunale di Ivrea ha