Yoga e Meditazione aumentano le facoltà degli studenti

88

Introdurre yoga e meditazione in una scuola di 134 bambini in Brasile ha avuto effetti inaspettati tra i docenti, sebbene gli studi scientifici abbiano già dimostrato come queste pratiche modificano la struttura cerebrale potenziando le facoltà mentali, sfruttando la proprietà del cervello chiamata neuroplasticità.

Il quotidiano Folha de São Paulo spiega come nella scuola Centro de Apoio O Visconde gli alunni praticano 20 minutidi esercizi fisici e respirazione prima e dopo l’ingresso in classe. Poi rimangono seduti comodamente con gli occhi chiusi e ascoltano parole e suoni.

Gli insegnanti hanno notato che in questo modo è cresciuta la qualità delle lezioni, gli studenti rendono di più migliorando le loro prestazioni scolastiche, si ammalano di meno, e si relazionano più felicemente gli uni con gli altri. Eppure questo non dovrebbe sorprenderci.

I ricercatori dell’Università della California a Los Angeles (UCLA) hanno condotto uno studio in cui è stato dimostrato che le connessioni tra le cellule cerebrali sono rafforzate dalla pratica meditativa che fa aumentare la velocità di elaborazione delle informazioni, migliora i processi decisionali e la memoria.

Secondo uno studio dell’Università del Wisconsin, questa disciplina vecchia di millenni può realmente aiutare a controllare e sviluppare la mente dell’uomo e potrebbe dar modo di curare una problematica comune nei bambini chiamata ADHD ovvero l’incapacità di concentrarsi e focalizzarsi, che è esplosa dopo la diffusione della televisione, videogame e cibi zuccherati. Spiega Richard Davidson  neuroscienziato che ha seguito la ricerca: “Alcune caratteristiche della mente che si credevano assolutamente immutabili, in realtà possono subire profonde mutazioni con esercizi continui. La gente sa che l’esercizio può aumentare le capacità del proprio corpo, ma ora le nostre ricerche dimostrano, senza ombra di dubbio, che con l’esercizio è possibile aumentare anche la capacità mentale“.

Essere sottoposti a un continuo stato di pressione mentale ed emotiva porta il cervello allo svuotamento delle sue facoltà, ad appesantirsi e ad accumulare pensieri che sovraccaricano, abbassano l’energia mentale e ne indebolisconol’operatività. Per questo la meditazione e lo yoga sono così importanti.

Una ricerca sulla meditazione trascendentale applicata ai bambini ha dimostrato:

• Un miglioramento dell’intelligenza e della creatività
• Un miglioramento del rendimento scolastico
• Una riduzione dello stress a scuola
• Una riduzione della sonnolenza
• Un miglioramento della memoria
• Un apprendimento più veloce dei nuovi concetti
• Un migliore comportamento degli studenti
• Un migliore apprezzamento degli altri
• Una maggiore fiducia in se stessi
• Maggiore autorealizzazione
• Più energia
• Un miglioramento della salute fisica

“Se ad ogni bambino di 8 anni venisse insegnata la meditazione, riusciremmo ad eliminare la violenza nel mondo entro una generazione” – Dalai Lama

Nelle nostre scuole ancora non è così purtroppo, ma quando sei a casa con i tuoi bambini potete farlo insieme così da beneficiare entrambi degli effetti positivi e migliorare anche la vostra relazione portandola ad nuovo livello inesplorato.

 

 

 

 

 

http://www.dionidream.com/yoga-e-meditazione-aumentano-le-facolta-degli-studenti/