WeRunRome: per salutare il 2015 con una corsa nella grande bellezza

WeRunRome: per salutare il 2015 con una corsa nella grande bellezza

- in Sport
660
0

I podisti hanno le loro tradizioni. Una delle più inossidabili è quella di salutare l’anno che va via con una bella gara e, se possibile, festeggiare il 2016 con una non competitiva a Capodanno.


Per la gara di San Silvestro l’occasione buona per rispettare la tradizione è la WeRunRome, una gara di mezzo fondo che si snoda per dieci chilometri nelle strade più suggestive della città eterna.

Per la WeRunRome si tratta della quinta edizione. La quarta è andata in soffitta l’anno scorso con un grande successo di partecipazione da parte degli atleti che si iscrissero in oltre 6000. Quest’anno grazie alle tante partnership la gara offre molte novità.
La più importante è che l’evento, inserito in un circuito di gare di mezzo fondo organizzate dalla Nike, sarà per la prima volta anche competitivo. In una data così significativa del calendario e con il sostegno di tanti sponsor, tra i quali ci saranno anche Kiko e Ferrarelle, è lecito attendersi un livello qualitativo elevato, grazie alle numerose iscrizioni di atleti élite che stanno giungendo alla Atleticom tramite il sito della manifestazione werunrome2015.com.

Gli organizzatori hanno fissato un numero massimo di 10.000 iscritti che dovrebbe essere raggiunto nei prossimi giorni. Per queste migliaia di appassionati che si preparano ad invadere con gioia le strade di Roma, una delle sorprese più interessanti dell’edizione 2016 è stata messa in campo dallo sponsor Hello Bank.
I runners potranno infatti prepararsi alla gara di San Silvestro nel modo più accurato possibile grazie alle Hello Run, mini competizioni organizzate durante tutto il mese di dicembre nelle strade romane proprio per aprire la strada all’evento clou di fine anno. La prima si è tenuta il primo giorno di dicembre su di un percorso di 5 km in gran parte coincidente con quello della WeRunRome. Il secondo appuntamento preparatorio è previsto il 15 dicembre mentre il terzo e ultimo evento si terrà il 19 dicembre su percorsi che l’organizzazione deve ancora svelare.

WeRunRome sarà anche l’occasione per parlare di solidarietà e ricerca dal momento che la manifestazione di quest’anno sarà affiancata alla campagna di raccolta fondi di Telethon.

La gara partirà alle 14 e sullo stesso percorso ci sarà tanto la prova agonistica che quella non competitiva aperta anche ai ragazzi tra i 14 e i 18 anni. Le iscrizioni alla kermesse competitiva sono ammesse fino al 30 dicembre e per tutti i partecipanti è prevista una maglia tecnica in ricordo dell’evento, questa sarà personalizzata con il nome dell’atleta per gli iscritti entro il 30 novembre. In ogni caso non saranno ammesse iscrizioni alla gara agonistica il giorno della manifestazione.

L’evento è stato organizzato dalla Atleticom A.S.D. con il patrocinio del Comune di Roma e della Regione Lazio sotto l’egida di Coni e Fidal.
Il percorso si snoda interamente nel cuore storico della Capitale: dopo la partenza da Caracalla gli atleti attraverseranno luoghi di grande impatto scenografico come Via del Teatro Marcello, Piazza Venezia, Piazza del Popolo, Via Vittorio Veneto, Piazza Barberini, Via del Tritone, Piazza del Colosseo per poi fare ritorno allo stadio Martellini in Caracalla per l’arrivo.

L’appuntamento per tutti i partecipanti, ma anche per coloro che vogliono assistere da spettatori ad una bella festa dello sport, è alle 12 del 31 dicembre presso lo Stadio delle Terme di Caracalla dove la gara competitiva prenderà il via dalle 14, seguita a breve distanza dalla non competitiva.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di