Washington post: “è escluso uno scenario favorevole per la Turchia”

Washington post: “è escluso uno scenario favorevole per la Turchia”

- in Mondo
506
0

Il presidente turco Recep Erdogan è riuscito a creare tanti problemi per il suo paese sullo sfondo della crisi siriana, e ora la loro risoluzione sembra estremamente difficile, se non addirittura impossibile.

Per la Turchia è iniziato un vero e proprio «incubo strategico»: le sue città sono attaccate dai terroristi, alle frontiere c’è molta tensione, e gli alleati ignorano le sue richieste, scrive Washington Post.

Quattro anni fa, la Turchia si preparava a diventare uno dei principali vincitori della primavera araba, gli USA la consideravano un esempio, e nella regione la consideravano un leader. Ma tutto è cambiato dopo che le proteste arabe sono fallito, e il paesaggio geopolitico ed il corso della guerra siriana sono cambiati. Ora la Russia sta espandendo la propria presenza lungo il confine con la Turchia in Siria e Armenia, i terroristi, provenienti dalla Siria, seminano terrore tra i cittadini turchi, l’economia è in depressione, ed è scoppiato lo scontro con i curdi all’interno del paese.

«La Turchia si è imbattuta in una catastrofe multilaterale. Questo è un paese che ha spesso avuto problemi in passato, ma l’entità di ciò che sta accadendo in questo momento supera la capacità della Turchia di far fronte [alle difficoltà]», il quotidiano cita il professore di relazioni internazionali presso l’Università di Ipek (Ankara) Gokhan Batsika.

Questa settimana Ankara non è riuscita ad ottenere il sostegno incondizionato del suo principale e più importante alleato,gli Stati Uniti, nel confronto con i curdi siriani. Così « si è trovata completamente isolato e smarrita in un labirinto di problemi, dei quali è in parte responsabile», il WP cita l’opinione del professore di relazioni internazionali della International University Kadir Has (Istanbul) Soli Ozel.

 

 

 

Fonte: sputniknews

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti