“Vogliono impoverire e indebitare gli Italiani” e sparisce dalla TV!

77

Enrico Montesano, 70 anni, è uno storico attore dei film all’italiana degli anni 60′-70′-80′-90′: un attore che ha attraversato generazioni di italiani, sopratutto con le vecchie commedie, quelle simpatiche e un po’ demenziali, da “Grandi Magazzini” a “Piedipiatti”, decine e decine di film che all’epoca riscuotevano grande successo anche al cinema. Un “intramontabile”, insieme a Verdone, Massimo Boldi, Paolo Villaggio, Jerry Calà, etc. e uno degli attori più amati da quelle generazioni che oggi hanno dalla cinquantina d’anni in sù.

Dopo la carriera di attore, Montesano aveva avuto fortuna anche come conduttore e showman, conducendo decine e decine di trasmissioni con ottimi livelli di audience. L’ultima avventura televisiva, risale al 2011, a “Ballando con le stelle”.

Dopo è sparito! E negli ultimi 4 anni sembra essere uscito di scena, dopo 40 anni di onorata carriera e molte cartucce ancora da spendere, essendo ancora seguito e amato. E questo forse è il problema? Montesano più volte aveva espresso critiche al sistema ed in alcuni casi una certa vicinanza al M5s. In una intervista si è spinto ad affermare che “c’è un piano per impoverire ed indebitare l’Italia”, parole di uno che evidentemente ha ben compreso cosa sta accadendo. E lancia dei “messaggi” al popolino, ed in particolare a generazioni di italiani che sul web si informano poco, e che sono abituate ad informarsi tramite i media canonici. La contro-informazione ha più seguito tra i 30enni ed i 40enni, che tra le fasce di età superiori, dove c’è ancora molta ignoranza su temi come il signoraggio bancario, e sopratutto c’è scarsa propensione ad informarsi, a “prendere per buono” ciò che non viene detto dalla televisione. Non è facile cancellare mezzo secolo di manipolazione..

Sarà un caso che Montesano sia sparito di circolazione, dopo aver parlato apertamente di un “piano per impoverire l’Italia” ???

Uno che parla di crisi, che critica il governo, come fa talvolta Celentano, ci può stare, non disturba il sistema, anzi lo alimenta, è benzina sul fuoco della “distrazione di massa” e del divide et impera; ma uno che parla di un piano preordinato per impoverire ed indebitare, dimostra di “saperla lunga”, e dunque è pericoloso: con dichiarazioni pubbliche potrebbe portare alla ribalta temi scomodi, potrebbe accendere i riflettori su temi a cui la maggioranza degli italiani non pensa minimamente, anzi relegano il tutto a “complottismo”… per uno così c’è spazio nella tv del sistema?

Forza Montesano! 😉

 

 

 

 

 

 

Fonte: Veritanwo

http://ununiverso.altervista.org/blog/vogliono-impoverire-e-indebitare-gli-italiani-e-sparisce-dalla-tv/