Visitare la Cina: cosa vedere e come spostarsi

172

La Cina è un Paese misterioso e affascinante: scopriamo quali tappe non devono mancare nel nostro viaggio nell’antica “Terra di Mezzo”.

La Cina è un Paese che ha sempre affascinato e continua ad affascinare l’Occidente. Il perché appare semplice: un luogo così lontano, sia dal punto di vista geografico che culturale, da dove siamo cresciuti, ci appare affascinante, misterioso, ricco di bellezza. Ed effettivamente la Cina è ricchissima di meraviglie, ed ha una cultura ed una lingua millenaria che aspettano solo d’essere scoperte.

visitare-la-cina

Le meraviglie della storia cinese

Quando si dice ‘Cina’ è naturale che vengano subito in mente i luoghi più rappresentativi e caratteristici di questa stupenda nazione, come la Grande Muraglia Cinese. Simbolo del tenace nazionalismo cinese, la muraglia fu edificata dal 215 a.C. per volere dell’imperatore Qin Shi Huang e si estende per almeno 8.851 km, fra muraglia e difese naturali. Edificata per resistere all’avanzata dei mongoli, è il simbolo della Cina, un impero da sempre forte nel difendere i propri confini e preservare le sue tradizioni. Oggi in alcune parti è visitabile ed è uno dei luoghi più ambiti dal turismo.

visitare-la-cina

Un altro grande simbolo della Cina è l’Esercito di Terracotta. Questa immensa collezione di sculture (8mila guerrieri, 18 carri e 100 cavalieri) rappresenta l’esercito di Qin Shi Huang, e venne preparato per accompagnare nella tomba l’imperatore. Scoperto per caso da un contadino nel 1974, oggi è inserito nei Patrimoni dell’Umanità ed è uno dei più emozionanti reperti della storia cinese. Un altro luogo fino a poco tempo fa negato all’accesso del pubblico è la Città Proibita. Si tratta del palazzo imperiale che si trova nel centro di Pechino, dove per quasi 500 anni hanno vissuto le famiglie degli imperatori. Oggi al suo interno vi è un Museo; per visitarlo tutto occorrono almeno quattro ore, ma ne vale la pena.

La bellezza della natura

La Cina vanta anche paesaggi naturali strepitosi. Come la Valle di Jiuzhaigou, che si trova nella riserva naturale del Sichuan. Questa zona è percorsa da un fiume dalle acque cristalline ed è solcata da splendide cascate. Le sue bellezze paesaggistiche, che attirano visitatori da tutta la Cina e il mondo, hanno fatto sì che questa Valle entrasse nella lista dei Patrimoni mondiali dell’Unesco.

visitare-la-cina
Monte Huangshan

Il Monte Huangshan è anch’esso un mirabile esempio di splendido paesaggio naturale cinese. Coperto quasi completamente dai pini, circondato dalle nuvole, reso splendido dai colori del sole e dai suoi grandi picchi di granito, questo monte è un leitmotiv nella letteratura e nella rappresentazione artistica cinese. Una splendida città cinese immersa nella natura è Guilin. Questo luogo è circondato da splendidi scenari e si trova nella pittoresca cornice del fiume Li, fra bellissime formazioni calcaree e grandi montagne vertiginose.

Come spostarsi in Cina

La Cina è nota per il suo grande patrimonio culturale ed artistico, ma è una nazione immensa e per spostarsi ci vuole anche tanta organizzazione. Il modo migliore di spostarsi da una città all’altra è il treno. Le ferrovie coprono la maggior parte del territorio nazionale e sono anche economiche, oltre ad essere un buon modo per restare in contatto con la popolazione locale.

visitare-la-cina

Il Team di BreakNotizie