Vegetariani e vegani: solo una scelta temporanea?

58

È possibile tornare onnivori dopo essere stati vegetariani o vegani? La risposta di chi segue con convinzione una dieta alimentare a base vegetale è sicuramente no. Ma i dati non ci dicono esattamente questo. Se, infatti, negli Stati Uniti la popolazione di attuali vegetariani e vegani ammonta a circa il 2% mentre l’88% non è mai stato veg, ben il 10% sono ex vegetariani e vegani.

Lo rivela un recente studio della Humane Research Council e dell’Harris International, condotto su un campione rappresentativo di oltre 11.000 adulti negli Stati Uniti. Si è così scoperto che l’84 per cento di vegetariani e vegani torna a mangiare carne – il 53 per cento di loro entro un anno e più del 30 per cento di loro entro tre mesi.

Proprio così. Solo uno su cinque tra i nuovi vegetariani e vegani mantiene la dieta. Descrivendo i risultati come “deludenti”, i ricercatori hanno studiato quali fattori possono aver contribuito alla “ricaduta” onnivora. in altre parole, l’84% dei vegetariani / vegani tornare indietro a mangiare carne o altri prodotti animali. La lezione per i sostenitori degli animali è che dobbiamo prestare più attenzione alla ritenzione.

2014veginfographic-550

“Anche se raramente vi è una sola ragione per cui le persone adottano o rinunciano a a una dieta veg, non è del tutto chiaro se il ripensamento sia dovuto più alle pressioni sociali (è una dieta che sembra insolito o fuori della norma), o a qualche altra difficoltà intrinseca alla dieta stessa. Detto questo, i risultati possono illuminarci su alcune cose che molti ex vegetariani e vegani hanno in comune, come ad esempio la transizione alla dieta troppo veloce, il non essere coinvolti socialmente con altre persone veg o il non essere in grado di affrontare certe voglie di alcuni cibi”, scrivono i ricercatori.

Il lato positivo per l’ambiente, la salute e gli animali? Più di un terzo (37%) degli ex vegetariani e vegani si dicono interessati a ri-adottare la dieta.

 

Fonte: greenme.it