Un altro stato-fantoccio degli USA è al collasso: occupato il Parlamento iracheno

Un altro stato-fantoccio degli USA è al collasso: occupato il Parlamento iracheno

- in Polemica
368
0

Centinaia di manifestanti sciiti hanno scavalcato il muro della “Zona Verde” per protestare contro il governo

Meno di due anni fa, gli Stati Uniti hanno istituito un altro governo fantoccio in Medio Oriente, questa volta in Iraq, quando a seguito di una sostanziale pressione degli Stati Uniti, il 14 agosto 2014 l’allora primo ministro al-Maliki ha accettato di fare un passo indietro ed essere sostituito con Haider al-Abadi. Oggi, il regime è nel caose il sistema istituito in Iraq dagli Stati Uniti è al collasso con i manifestanti fedeli al popolare religioso sciita Muqtada al-Sadr che hanno violato la Green Zone, sede di edifici governativi e ambasciate estere e hanno preso d’assalto il parlamento iracheno, costringendo i parlamentari a fuggire e a far dichiarare lo stato di emergenza per tutta Baghdad.
Come si può vedere nella foto qui sotto centinaia di manifestanti hanno occupato il parlamento del paese. Video dall’interno dell’edificio mostrano la folla sventolare bandiere irachene. Sadr ha guidato un’insurrezione contro le forze occupanti americane e i suoi combattenti, che hanno contribuito a difendere la capitale dall’ISIS, stanno dimostrando da settimane alle porte della zona verde, rispondendo alla chiamata del loro capo di fare pressione sul governo per l’approvazione di importanti riforme.

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la