Tribunale belga ordina la detenzione dell’ex ministro degli Esteri israeliano, Tzipi Livni

Tribunale belga ordina la detenzione dell’ex ministro degli Esteri israeliano, Tzipi Livni

- in Mondo
227
0

Un tribunale, in Belgio, ha ordinato l’arresto dell’ex ministro degli esteri Tzipi Livni Israele per crimini di guerra, in vista del suo arrivo a Bruxelles il prossimo 23 gennaio.

Ieri, l’Ufficio federale del Belgio, ha segnalato, così come riportato anche dalla stampa locale, che Livni sarà arrestato quando l’aereo arriverà a Bruxelles, quando il prossimo il 23 gennaio sarà in visita ufficiale.

In seguito sarà interrogata a seguito di una denuncia presentata contro di lei. Nel giugno 2010, un gruppo di vittime dell’aggressione israeliana contro la Striscia di Gaza ha depositato presso la Procura federale del Belgio una denuncia contro Livni e altri funzionari militari.

Livni e si suoi colleghi sono accusati di crimini di guerra e contro l’umanità commessi nella Striscia di Gaza tra il 27 Dicembre 2008 al 18 gennaio 2009, quando ricopriva  la carica di ministro degli affari esteri del regime di Israele.

Secondo fonti dell’ufficio del pubblico ministero belga, è previsto che Livni arrivi a Bruxelles per partecipare a una conferenza presso il Parlamento europeo.

Livni era ministro degli esteri nel governo di Ehud Olmert, tra il 2006 e il 2009, durante la quale fu avviata l’offensiva israeliana “Piombo fuso”contro Gaza.

Fonte: Le soir – Hispantv

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Diciamo addio ai capelli sfibrati con l’olio di Macassar

L’olio di Macassar è per i capelli un