Perdi peso e depurati con la tisana al sedano

244

Spesso sottovalutato e poco apprezzato, il sedano può essere un prezioso aiuto per favorire il dimagrimento grazie alla sua azione depurativa. Vediamo le sue proprietà e come consumarlo.

Le verdure sono quella categoria di alimenti che non dovrebbe mai mancare all’interno di una dieta sana e bilanciata. Si tratta infatti di una preziosa fonte di sali minerali, vitamine, fibre, antiossidanti e altre sostanze utili al funzionamento efficiente del nostro organismo. Non solo: contribuiscono a bruciare i grassi e a liberarci delle sostanze di scarto. Fra questi, il sedano è uno dei più efficaci per favorire il dimagrimento. Spesso sottovaluto per il suo gusto, questo ortaggio è privo di grassi, ha un bassissimo apporto calorico ed è ricco di sostanze che aiutano a depurare il corpo e a facilitare il processo di dimagrimento. Vediamo quali sono le sue caratteristiche, le sue proprietà e come impiegarlo per dimagrire.

tisana-al-sedano

Le proprietà del sedano

Una delle peculiarità positive del sedano è la sua composizione: più del 90% di questo ortaggio è composto da acqua. Per questo motivo è fra le verdure meno caloriche: 16 calorie ogni 100 grammi. Grazie a questa caratteristica il sedano è altamente digeribile e svolge un’azione idratante sulle cellule del corpo. Possiede inoltre delle proprietà antinfiammatorie utili a livello intestinale per ridurre il gonfiore addominale e per combattere altri tipi di infiammazione che possono interessare muscoli e articolazioni.

È una ricca fonte di sostanze nutritive come retinolo (vitamina A), tiamina (vitamina B1), riboflavina (B2), piridossina (B6), acido folico e acido ascorbico (vitamina C). Contiene inoltre sali minerali quali ferro, magnesio, potassio e calcio e aminoacidi essenziali. In virtù dell’elevato contenuto di acqua e del suo alto valore nutrizionale, il sedano non dovrebbe mai mancare all’interno di un regime alimentare, specialmente nel contesto di una dieta dimagrante.

tisana-al-sedano

I vantaggi del sedano all’interno di una dieta dimagrante

Vi sono molte buone ragioni per introdurre il sedano nella propria dieta, soprattutto se si desidera perdere peso in maniera sana. Questa verdura, infatti, ha una notevole azione diuretica e depurativa, grazie anche ai suoi oli essenziali quali l’asparagina, il limonene e il selinene. Queste sostanze si trovano soprattutto nei semi e nel gambo, ma in quantità minori anche nelle foglie.

Il suo alto contenuto di fibre e acqua lo rende un alimento dall’efficace potere saziante, pertanto è molto utile per bloccare la fame di natura nervosa che spesso ci porta a introdurre nel nostro corpo molte più calorie di quante abbiamo bisogno. Le fibre sono preziose anche a livello intestinale poiché aiutano ad assorbire maggiori sostanze nutritive ed al contempo inibiscono la formazione di gas, gonfiori e altri disordini.

Il sedano ha persino un’azione antivirale e antibatterica che migliora la salute del tratto gastro intestinale e previene e cura eventuali infezioni dell’apparato digerente. Il suo effetto depurativo può essere sfruttato per stimolare l’eliminazione delle tossine che possono accumularsi nei nostri organi principali e che ne ostacolano il corretto funzionamento. Favorisce inoltre il transito renale ed elimina il gonfiore causato dalla ritenzione idrica. Consumare regolarmente questo ortaggio aiuta a regolare i processi metabolici dell’organismo, e quindi la capacità del nostro corpo di eliminare del grasso in eccesso.

tisana-al-sedano

Come preparare la tisana dimagrante al sedano

La tisana al sedano è una bevanda dal gusto piacevole e dissetante e si può gustare sia calda che fredda. È un integratore molto utile per le diete dimagranti. La ricetta tradizionale prevede soltanto due ingredienti, ossia il sedano e l’acqua, ma in questa versione si aggiungerà il succo di limone e lo zenzero fresco, in modo da aumentarne il potere disintossicante.

Ingredienti per una caraffa

  • Sedano: 3 gambi
  • Acqua 1 litro
  • Limone 1
  • Zenzero fresco grattugiato: 1 cucchiaino

tisana-al-sedano

Preparazione

Per iniziare, si lavano accuratamente i gambi di sedano in modo da eliminare le impurità ed eventuali agenti patogeni. Potete seguire uno dei tre metodi sicuri e naturali per pulire verdura e frutta. Una volta puliti, si tritano. A parte, si trita anche lo zenzero fresco. Si può utilizzare in alternativa quello in polvere, dimezzando la dose indicata in ricetta.

Si versa l’acqua in un pentolino e la si porta ad ebollizione. A questo punto si aggiunge il sedano precedentemente tritato e si abbassa la fiamma, lasciando il tutto a sobbollire per 10 minuti circa. Circa due minuti prima di spegnere il fornello si può aggiungere a piacere lo zenzero. Si lascia riposare il decotto per altri 10 minuti, poi si filtra e si aggiunge il succo del limone.

tisana-al-sedano
Per aggiungere freschezza, si possono mettere anche delle fettine di limone e di cetriolo fresco

Come assumere la tisana al sedano

È consigliabile bere una tazza di tisana al sedano al mattino, a digiuno, possibilmente tiepida. Il resto del preparato si può bere anche durante la giornata fra i pasti principali o prima. Si può consumare al bisogno, ma si potranno osservare maggiori benefici se la si assume per un ciclo di 15 giorni consecutivi, seguito da altri 15 di pausa. Attenzione, però: da sola la tisana al sedano non è il rimedio miracoloso che vi farà perdere i tanto odiati chili in più. La sua azione depurativa e dimagrante dipenderà anche dal tipo di alimentazione e dallo stile di vita che adotterete.

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Come combattere la ritenzione idrica su più livelli

Il sale di sedano: un’alternativa sana e facile da realizzare