Viaggio nel cuore dell’Estremo Oriente: la Thailandia

171
thailandia

Mare, spiagge e tramonti da sogno vi aspettano nella fantastica Thailandia che promette di regalarvi un’esperienza unica e irripetibile.

La Thailandia è una delle mete più ambite del sud-est asiatico per i turisti provenienti da ogni angolo del mondo. Confinante con Cambogia, Laos, Malesia e Birmania, anticamente era anche conosciuta con il nome Siam, denominazione che ha mantenuto fino al 1949. Da un punto di vista geografico il Paese si può suddividere in diverse regioni. La zona settentrionale è più montuosa ed è qui che si trova il rilievo più importante, ovvero il Doi Inthanon. A Nordest invece il confine con il Laos è rappresentato dal celebre fiume Mekong. La Thailandia del Sud è molto particolare in quanto si estende fiancheggiando la penisola malese ed ha il suo tratto più stretto nel cosiddetto istmo di Kra.

thailandia

Il clima della Thailandia

Considerando la variegata geografia della Thailandia è facile intuire come il suo clima sia abbastanza irregolare. Si tratta infatti di tanti microclimi differenti che variano appunto da nord a sud. Tutto ciò è dovuto naturalmente al fatto che la nazione asiatica si sviluppa in lunghezza, seguendo il proprio meridiano. Generalmente qui troviamo un clima tropicale monsonico con un periodo asciutto tra novembre e febbraio, un periodo caldo tra marzo e maggio ed una stagione piovosa tra maggio ed ottobre. Prima di organizzare il viaggio è dunque preferibile scegliere con attenzione il periodo dell’anno per evitare di risentire di un clima poco favorevole.

thailandia

Paesaggi naturali mozzafiato

Negli ultimi anni è diventata una delle mete preferite grazie ad i suoi paesaggi incontaminati che offrono la possibilità di ammirare tantissimi paesaggi naturali. Per ammirare le bellezze naturali della Thailandia ci si può recare all’Elephant Nature Park di Chiang Mai per vedere da vicino gli elefanti o al Parco Nazionale di Khao Yai dove poter osservare tanti esemplari diversi di flora e fauna.

thailandia
Khao Yai National Park

La Venezia dell’Est

Merita sicuramente una visita la capitale del Paese, Bangkok, che con i suoi oltre 5 milioni di abitanti. Si tratta di una delle metropoli più grandi del mondo. La città sorge sul fiume Chao Phraya ed è ricca di tanti piccoli canali navigabili che hanno contribuito alla nascita del soprannome Venezia dell’Est. I turisti possono visitare i tanti templi buddhisti che affollano la località thailandese come il Wat Phra Kaew, il Wat Pho ed il Wat Arun, i più importanti della città. Molto suggestivo è anche il Palazzo Vimanmek che per un breve periodo è stato anche utilizzato come palazzo reale. Per gli amanti della cultura invece, il consiglio è di ammirare il Teatro Nazionale, il Palazzo Reale, il Palazzo Dusit, la National Gallery ed il Museum of Siam.

thailandia

Altre località da non perdere

Oltre Bangkok, in Thailandia vi sono molte altre affascinanti località che meritano di essere viste almeno una volta. Tra queste abbiamo Nonthaburi, Chiang Mai, Nakhon Ratchasima e Udon Thani che sono città meno popolose e caotiche in grado di offrire comunque un gran numero di attrattive interessanti come templi, monasteri e palazzi antichi.

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Visitare la Cina: cosa vedere e come spostarsi

La spiegazione per chi non può fare a meno di viaggiare è genetica!