Terremoto in Svizzera: le Alpi si “riscoprono” zona sismica

Terremoto in Svizzera: le Alpi si “riscoprono” zona sismica

- in Mondo
654
0
Fonte immagine: http://www.inmeteo.net/blog/2016/10/24/forte-scossa-terremoto-svizzera-tremano-piemonte-valle-daosta-lombardia/

Una scossa di magnitudo 4.6 ha colpito le Alpi della Svizzera centrale nella giornata di ieri. Si tratta di un evento raro ma tutt’altro che anomalo

La scossa di terremoto di magnitudo 4.6 che si è verificata in Svizzera è stata considerata da molti un’anomalia, ma la definizione è quanto meno imprecisa. Le Alpi, infatti, sono a tutti gli effetti zona sismica e, seppur rari, in passato nella zona non sono mancati gli eventi sismici, anche se per fortuna con frequenza minore rispetto ad altre aree. Prima del terremoto di ieri, l’ultima scossa che aveva riguardato questa zona si era verificata oltre 70 anni fa, nel 1946.

Il terremoto è stato avvertito anche nel nord Italia ma per fortuna non ha causato vittime o feriti, e nemmeno danni, sia in Svizzera che in Italia. L’epicentro è stato localizzato nelle vicinanze del monte Col du Klausen, ad una profondità di circa 5 chilometri. Come detto, l’intera catena alpina risulta zona sismica anche se le caratteristiche dell’area la rendono non soggetta a eventi sismici distruttivisismografo

Secondo le informazioni e i dati forniti dal Servizio sismico svizzero, la scossa più violenta – ovviamente fra quelle che è stato possibile documentare – che ha riguardato la zona si verificò diversi secoli fa, addirittura nel 1356, e colpì principalmente la città di Basilea; in quell’occasione le scosse raggiunsero magnitudo 6.6, paragonabili a quelle che hanno colpito il centro Italia nello scorso autunno. In base alle stime, l’area è soggetta a scosse violente, superiori a magnitudo 6.0, ogni 50-100 anni circa.

Si tratta dunque di eventi rari ma assolutamente possibili. L’area più a rischio è quella che comprende il Canton Vallese, Grigioni e appunto Basilea, insieme alla valle del Reno e alla Svizzera centrale, dove si è verificata la scossa di lunedì sera. Nella maggior parte dei casi si tratta di scosse di lieve o modesta intensità, ma nel complesso nessuna regione della Svizzera può definirsi al “sicuro” dagli eventi sismici, dato che negli ultimi 40 anni se ne sono verificati in media 23 all’anno (considerando soltanto i terremoti superiori a magnitudo 2.5).

 

Il team di BreakNotizie

 

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Telefonini e smartphone: è pericoloso averli a “contatto”?

La recente sentenza del Tribunale di Ivrea ha