Stufato di cavolfiore con curcuma e zenzero

Stufato di cavolfiore con curcuma e zenzero

- in Ricette
1057
0

Vuoi un pranzo, o una cena leggera ma che ti faccia sentire sazio? Prova lo stufato di cavolfiori con curcuma e zenzero.

La ricetta dello stufato di cavolfiori con curcuma e zenzero è adatta per i vegetariani, o vegani, ma anche a coloro che vogliono un pasto nutriente, leggero ed evitare un consumo eccessivo di grassi di origine animale. Grazie alla presenza dello zenzero, della curcuma e del cumino il sapore è buono e allo stesso tempo si ha un piatto ricco di elementi salutari per l’organismo. Sia curcuma sia zenzero, infatti, hanno molteplici proprietà antitumorali e terapeutiche grazie alla presenza di antiossidanti e sono ottimi per riscaldare l’organismo. Il cumino, invece, è ricco di ferro e aiuta ad avere sotto controllo i livelli di diabete e colesterolo.

Ecco cosa ti occorre per preparare questo delizioso piatto:
1 cavolfiore medio;
1 tazza di cavolo verde tritato;
1 barattolo di latte di cocco intero;
1 cipolla media;
3 pomodori;
2 cucchiaio di olio di cocco;
1 cucchiaino di polvere di cumino ed un cucchiaino di semi di cumino;
2 cucchiaini di zenzero;
1 cucchiaino di curcuma in polvere;
2 cucchiai di coriandolo tritato;
1 cucchiaino di sale.

Nonostante i tanti ingredienti si tratta di un piatto semplice da preparare. La prima cosa da fare è preparare tutti gli ingredienti. Lavare, tagliare a pezzi e lessare il cavolfiore, poi tagliare i pomodori a pezzetti, tritare finemente il cavolo e la cipolla. A questo punto tutto è pronto per passare alla cottura che richiederà pochissimo tempo. Per chi è impegnato con il lavoro il cavolfiore può essere anche lessato con anticipo.
In una pentola capiente mettere l’olio di cocco a fuoco medio e farlo riscaldare per 30 secondi. A questo punto si può aggiungere un cucchiaino di semi di cumino e quando questi iniziano a scoppiettare si aggiunge la cipolla tritata finemente. Quando questa ingiallisce è la volta dei pomodori tagliati a pezzettini. Ora la base per lo stufato di cavolfiore con curcuma e zenzero è pronta.

Si devono inserire i restanti ingredienti tutti insieme, quindi cavolo, cavolfiore, latte di cocco e tutte le spezie (polvere di cumino, semi di coriandolo, coriandolo tritato, curcuma in polvere). Salare ultimare la cottura per circa 15 minuti facendo attenzione a girare spesso lo stufato in modo da non farlo attaccare al fondo della pentola rischiando di bruciarlo. A questo punto lo stufato è pronto per essere gustato. Se si vuole accompagnare questo piatto con qualcosa di sostanzioso si possono usare bocconcini di pollo, per chi non è vegetariano, oppure del tofu. Nell’ultimo caso si ha un piatto perfettamente vegetale. Tra i vantaggi dello stufato di cavolfiore con zenzero e curcuma vi è anche la possibilità di conservarlo per il giorno successivo. Basta metterlo in una vaschetta con chiusura ermetica.

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che