Una realtà poco nota ai turisti: Stoccolma

133
stoccolma

Tra le città europee che meriterebbero più considerazione a livello turistico vi è sicuramente Stoccolma, capitale della Svezia: questa città infatti ha davvero tantissimo da offrire sotto molti punti di vista.

Stoccolma è a tutt’oggi una delle città più evolute del mondo, conosciuta anche col soprannome di “Venezia svedese”, per via della sua posizione geografica. La capitale della Svezia, infatti, sorge su 14 isole comunicanti fra loro grazie a 57 ponti sul mar Baltico,  , una delle città più evolute del mondo, viene anche denominata la Venezia svedese per la sua posizione: sorge infatti su 14 isole collegate da 57 ponti, lungo le insenature del mar Baltico, dove confluiscono le acque del lago Malar. La sua incredibile ricchezza culturale la rende una perfetta meta di viaggio con un ampio ventaglio di scelta fra musei e monumenti. Grazie ai suoi numerosi spazi verdi è inoltre una delle capitali eco-sostenibili più all’avanguardia in Europa. Ecco cosa non lasciarsi scappare.

La Città Vecchia

La scoperta di Stoccolma deve iniziare dalla Città Vecchia: in questa zona, nella seconda metà del 1200, venne poggiata la prima pietra di quella che oggi è questa affascinante realtà urbana. Molto interessante è il Palazzo Reale: questo edificio non è soltanto uno dei più grandi al mondo, ma all’interno delle sue oltre 600 stanze è possibile scoprire molto della storia svedese. Sempre nella Città Vecchia trova posto quella che è da sempre la più importante piazza cittadina, ovvero la Stortorget: da qui si dipana quella che è la primissima strada costruita a Stoccolma.

stoccolma

I musei da non perdere

Tra i luoghi simbolo della città vi è anche il Museo Vasa, che è decisamente affascinante per diversi motivi. Il primo è senza dubbio la presenza di un galeone risalente addirittura al 1600: è l’attrazione principale del museo. La nave colò a picco in occasione del suo primo viaggio e venne disincagliata dai fondali soltanto nella seconda metà del secolo scorso. E a proposito di musei non si può non citare il Museo d’Arte Moderna. Questo polo museale è ubicato su un piccolo isolotto e tutto questo rende ancora più affascinante andare alla scoperta di ciò che ha da offrire, come ad esempio opere di Picasso e Dalì.

stoccolma

Recandosi sull’isola di Djurgården, che fa sempre parte della città, si potrà visitare Skansen, ovvero il primo polo museale totalmente all’aperto concepito nella storia dell’uomo e l’affascinante zoo cittadino. Visitando il museo si ha modo di scoprire come si viveva nella Svezia dei secoli scorsi.

Stockholms stadshus

Chi ama la cultura e l’architettura avrà piacere di osservare con attenzione il Municipio cittadino. Questo edificio è molto interessante perché risulta essere l’emblema di una delle tante varianti dello stile romanico che hanno caratterizzato questa parte d’Europa. È totalmente costruito in mattoni: ne sono serviti ben 8 milioni! Il Municipio è famoso non solo per la sua pregevole architettura ma anche per il fatto di essere il luogo in cui vengono consegnati i Premi Nobel.

stoccolma

Il castello di Drottningholm

Infine, non si può andare via da Stoccolma senza aver visitato il Castello di Drottningholm. Questa affascinante ed imponente costruzione è l’attuale residenza dei reali di Svezia ed è il palazzo reale meglio conservato di tutta la nazione. La sua importanza è certificata, tra le altre cose, dal fatto di essere stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco.

stoccolma

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Viaggio nel cuore dell’Europa: alla scoperta del Belgio

Scopri l’Irlanda più autentica