Sanremo 2016: autori d’eccezione per i big in gara

Sanremo 2016: autori d’eccezione per i big in gara

- in TV
681
0

Manca davvero pochissimo all’inizio della sessantaseiesima edizione del Festival della canzone italiana e, come da tradizione, le indiscrezioni che stanno circolando a tale riguardo sono davvero moltissime.

Negli ultimi giorni, ad esempio, ad aver fatto parlare di sé sono stati i conduttori. Carlo Conti, infatti, quest’anno ha deciso di fare una scelta rivoluzionaria. Al suo fianco, oltre alle bellissime Madalina Ghenea e Virginia Raffaele ci sarà anche Gabriel Garko. Il bell’attore non ha perso occasione per far parlare di sé. Le sue dichiarazioni sono state molte e, ovviamente, non sono mancate neanche le polemiche. Al centro dell’attenzione, però, c’è la gara. Senza alcun dubbio, quella che sta per iniziare si accinge ad essere un’edizione firmata da alcuni tra i più grandi artisti della musica italiana.

Stando alle prime indiscrezioni, pare che tra gli autori dei pezzi in gara quest’anno ci siano nomi del calibro di Fabrizio Moro, Giuliano Sangiorgi e Marco Masini. Insomma, la qualità non mancherà affatto. Ma per chi avranno scritto questi autori? Sangiorgi ha creato il pezzo con il quale gareggerà la coppia formata da Deborah Iurato e Giovanni Caccamo. Masini, invece, ha scritto il pezzo di Noemi. Fabrizio Moro, infine, ha prestato le sue parole a Valerio Scanu. E per quanto riguarda gli altri big in gara? Pare che il brano di Alessio Bernabei, ex front man dei Dear Jack, sia stato firmato da Roberto Casalino. Che Alessio Bernabei sia uno dei super-favoriti di quest’anno? Fare previsioni adesso è molto difficile. I cantanti in gara, infatti, sono molto talentuosi ed i testi sono decisamente interessanti. Le indiscrezioni riguardo al vincitore o alla vincitrice della prossima edizione sono davvero tante, ma è precoce azzardare ipotesi senza neanche aver sentito i pezzi.

La sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo verrà ricordata anche per la massiccia presenza di artisti reduci da noti talent show. Una cosa è certa: dai talent show al palco dell’Ariston il passo è davvero molto breve. I talent, ormai, sono diventati dei veri e propri incubatori di giovani promesse che per affacciarsi al mondo della musica rinunciano alla gavetta e ripiegano sul piccolo schermo. Ad onor del vero, è necessario fare presente che anche nelle precedenti edizioni di Sanremo non sono mancati artisti provenienti dai talent. Come non pensare, ad esempio, alla bravissima Emma Marrone o allo stesso Valerio Scanu? E Marco Carta? Non c’è da stupirsi, quindi, se anche quest’anno ad avere la meglio sarà proprio uno di loro.

Come avrete capito, anche la prossima sarà un’edizione davvero molto interessante dal punto di vista musicale. Anche le nuove proposte sembrano avere tutte le carte in regola per fare strada nel mondo della musica. Nel loro caso, la selezione è stata molto dura ma, alla fine, è stato necessario operare una scelta. A questo punto, non resta che rimandare l’appuntamento alla prima puntata della sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo condotta magistralmente da Carlo Conti. A proposito, per chi non lo sapesse, quest’anno il Festival di Sanremo andrà in onda dal 9 al 13 febbraio su Rai Uno in prima serata.

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di