Sale caldo: un efficace rimedio contro bronchite, dolori cervicali e infreddature

447
sale-caldo

Si tratta di un rimedio antico e a costo quasi zero, perfetto per alleviare dolori e liberarsi da numerosi disturbi. Ecco come si prepara il sale caldo e come impiegarlo.

Il sale caldo è un ottimo rimedio naturale contro vari disturbi ed adatto sia per i grandi che per i più piccoli. Affinché sia davvero efficace è importante sapere che il sale deve essere necessariamente di prima qualità, ossia sale dell’Himalaya o sale marino integrale. In questi casi si tratta di prodotti totalmente naturali e non trattati, ricchi di minerali che vengono assorbiti dal nostro corpo assieme al calore. I preziosi oligoelementi uniti alla terapia del calore hanno un effetto rigenerante sul fisico.

Come si prepara il sale caldo

In base alla zona che si desidera trattare, si versano in una padella dai 2 ai 4 pugni di sale grosso. Bisogna lasciar scaldare il sale sino a quando non comincerà a scoppiettare. Una volta spento il fornello, si versa il sale caldo in una federa, un asciugamano, un canovaccio pulito o un semplice scampolo di stoffa. Si avvolge il tutto di modo che si impedisca la fuoriuscita dei granelli di sale, legandolo con un elastico, un laccio oppure con uno spago.

sale-caldo

A questo punto l’impacco al sale caldo è pronto e si può applicare sull’area del corpo interessata. Se è molto caldo meglio lasciarlo intiepidire e attendere che il calore sia accettabile, per evitare di scottarsi. L’impacco si può lasciare sulla parte dolorante per 20 minuti circa, sino a quando il sale non sarà tornato a temperatura ambiente. Il trattamento può essere ripetuto tutti i giorni ed il medesimo sale può essere riutilizzato per altre 4 volte. Dopodiché deve essere gettato e non è consigliabile usarlo nemmeno in cucina.

Quando si possono fare gli impacchi di sale caldo?

L’impacco di sale caldo non ha controindicazioni e può essere impiegato anche sui bambini. Generalmente si utilizza per disturbi stagionali come raffreddore, bronchite e catarro, ma anche per alleviare il mal di testa da sinusite, i reumatismi, i dolori cervicali e il mal di schiena. È un ottimo aiuto contro dolori mestruali e mal di reni e si rivela prezioso per lenire mal di denti e mal d’orecchi. Non vi resta che provarlo!

sale-caldo

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Sale rosa dell’Himalaya contro il mal di testa: usi e controindicazioni

Acqua e sale, come e quando usarli insieme per disinfettare