Rimedi naturali per proteggere la pelle dal freddo

Rimedi naturali per proteggere la pelle dal freddo

- in Benessere, Moda & Bellezza
474
0

Il freddo ed il vento invernali spesso mettono a dura la prova la pelle: ecco alcuni consigli utili per proteggerla e i rimedi naturali da adottare anche per quelle più sensibili

La pelle è considerata l’organo più esteso del nostro organismo e spesso, condizioni atmosferiche estreme come il vento, il freddo o un’esposizione solare eccessiva possono creare non pochi problemi, con irritazioni cutanee e arrossamenti diffusi. Esistono, però, dei rimedi naturali che possiamo adottare per proteggere l’epidermide, specialmente quella più sensibile. Vediamoli insieme.

Alla scoperta degli oli essenziali: alcune ricette

Un ottimo rimedio naturale per proteggere la pelle dal freddo è l’olio essenziale di rosa in virtù delle sue proprietà astringenti. Si può impiegare come siero anti freddo da preparare mescolando in una ciotolina 3 gocce di olio di rosa, 3 di olio essenziale di lavanda e di neroli, 5 cucchiaini di acqua distillata di amamelide, utile per prevenire irritazioni ed arrossamenti, e 75 millilitri di fiori d’arancio. La soluzione si può applicare mattina e sera sulla zona T e sulle guance.

Un efficace trattamento antifreddo per la pelle del viso può essere preparato anche mescolando in una ciotola 5 gocce di olio essenziale di camomilla, 5 cucchiaini di olio macerato di calendula, 1 cucchiaio di olio di cocco e 2 cucchiai di olio di sesamo. Questo rimedio naturale è molto nutriente ed al contempo lenitivo grazie all’azione benefica della camomilla. L’olio di cocco presente, inoltre, è ideale contro la disidratazione e gli arrossamenti causati dal freddo eccessivo. Quest’ultimo può essere utilizzato anche da solo: poiché con le temperature fredde tende a solidificarsi occorre scaldarlo con i polpastrelli prima di stenderlo sulla pelle con movimenti circolari.

Gli oli naturali che vogliono bene alla pelle

Un rimedio naturale ottimo per la pelle secca e sensibile è l’olio di macadamia, che contribuisce a mantenere la pelle idratata, elastica e morbida. Per le pelli secche e delicate bastano poche gocce da stendere sul viso con leggeri movimenti circolari. L’olio di macadamia migliore si ottiene dalla spremitura a freddo del nocciolo, ricco di selenio, di antiossidanti e vitamine del gruppo B. Un altro olio molto valido per salvaguardare la pelle è quello di jojoba: l’alto concentrato di vitamina E nutre la pelle a fondo e la ripara dai danni. È consigliabile utilizzare questi oli la sera, prima di andare a dormire, in modo da farli agire durante tutta la notte mentre la pelle è a riposo.

Miele

Il miele è un prodotto dalle mille risorse ed è molto indicato per la salute della pelle: è nutriente, idratante, purificante e lenitivo. Si possono realizzare delle efficaci maschere di bellezza al miele per dare alla pelle il nutrimento di cui necessita se esposta ad agenti atmosferici aggressivi come freddo, vento, ma anche smog. Un trattamento prezioso per le pelli più sensibili è lo scrub delicato al miele con mandorle: si mescola della farina di mandorle (o un pugno di mandorle tritate molto finemente) con del miele d’acacia sino ad ottenere una consistenza densa. Si effettua un leggero gommage su tutto il viso e dopo aver lasciato in posa per una decina di minuti, si risciacqua delicatamente il tutto. La pelle risulterà sin da subito nutrita, luminosa e morbida. Questo scrub si può effettuare ogni 15 giorni.

Il Team di Breaknotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

11 oggetti tecnologici che rivoluzioneranno le nostre case e non solo

Come saranno le case del futuro? Un piccolo