Ragni e insetti in casa? Ecco i più efficaci repellenti naturali

167
repellenti-naturali

Agrumi, aceto e menta piperita sono degli ottimi alleati per chi deve disinfestare casa dall’invasione di aracnidi, mosche e altri insetti. Ecco i migliori repellenti naturali per tenerli alla larga senza inquinare.

Chi vive in una casa con giardino sa benissimo che debellare ragni e insetti è difficilissimo. Non si tratta, tuttavia, di una missione impossibile: se è vero che i prodotti in commercio non sono il massimo per la salute, poiché contengono sostanze chimiche potenzialmente nocive, esistono, in natura, dei repellenti molto più efficaci e sicuri.

Gli agrumi tengono alla larga i ragni

Non tutti sanno, ad esempio, che gli agrumi sono in grado di tenere alla larga i ragni più di quanto non faccia un qualunque spray commerciale. Posizionando le bucce d’arancia o di limone nelle zone in cui, solitamente, gravitano gli aracnidi, ve ne sbarazzerete in quattro e quattr’otto. I ragni, infatti, odiano l’odore aspro e intenso degli agrumi, al punto tale che decideranno di “traslocare” altrove. Vale lo stesso discorso per il cedro, particolarmente indicato per allontanare i ragni che s’intrufolano negli armadi. Basta metterne qualche pezzo all’interno del guardaroba, ma anche in giardino o nel sottoscala, oppure comprarli già sotto forma di appendini.

repellenti-naturali

Aceto bianco contro mosche, formiche e aracnidi

Anche l’aceto bianco, alleato perfetto per la pulizia della casa, è un ottimo repellente naturale. Formiche, aracnidi e mosche non sopportano il suo odore. E allora, perché non ricorrere ad uno spray fai da te da spruzzare nelle stanze infestate? Si prepara combinando due parti di acqua e una di aceto all’interno di un apposito spruzzino. Una volta fatto agire, nel giro di pochi minuti degli insetti non ci sarà più traccia.

repellenti-naturali

Menta piperita

Se non gradite particolarmente l’odore dell’aceto, affidatevi al più gradevole aroma dell’olio essenziale di menta piperita: basta versarne otto gocce in uno spruzzino, all’interno del quale avrete precedentemente versato del sapone liquido per piatti. Dopo aver agitato a lungo il flacone, per far sì che gli elementi si mescolino al meglio, spruzzate la soluzione in tutta la casa. E se avete bisogno di un repellente ancor più potente, combinate menta piperita e aceto.

repellenti-naturali

Piantare alberi di frutta secca

C’è un’altra cosa che i ragni detestano: gli alberi di frutta secca. Se avete a disposizione un giardino o un terrazzo, quindi, piantate qualche esemplare di ippocastano, castagno e noce da frutto, il cui odore terrà alla larga gli insetti aiutandovi a risolvere il problema una volta per tutte.

repellenti-naturali
Un meraviglioso castagno in fiore

Mantenere la casa pulita

L’utilizzo di ciascuno dei repellenti naturali appena elencati, tuttavia, dev’essere accompagnato da una pulizia frequente e accurata degli ambienti. Il pavimento va spazzato e lavato ogni volta che se ne ha la possibilità, così come il giardino, che è bene tenere sotto controllo e ripulire da foglie secche e rami. Anche finestre e balconi necessitano di una pulizia approfondita e abituale che, combinata ad agrumi, aceto, cedro e menta piperita vi aiuterà a liberarvi dei fastidiosi insetti che circolano per casa.

repellenti-naturali

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Ecco come preparare in casa un efficace repellente anti zanzara naturale

Come liberarsi dalle blatte con metodi ecologici