Regista italiano denuncia: “Ci pagano per non farvi capire, per non farvi pensare”

Regista italiano denuncia: “Ci pagano per non farvi capire, per non farvi pensare”

- in Cinema
527
0

Dopo la denuncia fatta dal ricercatore Emiliano Babilonia, relativa al fatto che siamo tutti irradiati da una tecnologia narcotizzante che ipnotizza le masse e le manipola con radio frequenze immesse nella rete elettrica, ecco che altro italiano, questa volta un regista famoso, denuncia la manipolazione mediatica, il controllo delle masse attraverso la televisione.

Molti non sanno cosa succede dietro le quinte… ma la verità è una menzogna tutta da svelare. Qualcuno ha cominciato a parlare finalmente e le prime dichiarazioni shock, sono quelle di un regista italiano, autore di trasmissioni di successo quali La Fattoria, Tutti Pazzi per la Tele, Affari Tuoi, È nata una stella e Il Grande Fratello 9. Il suo nome è Sergio Colabona, e ha rilasciato affermazioni shock ad NTV News.

Il servizio inizia con la presentazione del suo libro “Fine Trasmissioni”, il quale descrive cosa accade dietro le quinte dei reality show e non solo. Ma dal minuto 2:50 inizia una sorta di autodenuncia per tutto ciò che ci fanno credere e per come ce lo fanno apparire.

Queste le sue parole nell’intervista: “Io mi auto-denuncerei, si sta facendo una televisione che obbiettivamente ci sta portando un po’ tutti ad un degrado culturale, e per primo sono colpevole io ed altri come me, perché accettiamo tutti quanti di stare dentro un sistema al quale non abbiamo il coraggio di opporci, anche perché ci fa comodo. Ci danno i soldi per non farvi pensare, per farvi credere che i motivi della depressione siano altri, per non farvi mettere a fuoco determinate problematiche culturali e sociali. Stiamo facendo una televisione che non rispecchia più i valori culturali del nostro paese.”

Poi, quando viene chiesto al noto regista cosa consiglierebbe ai giovani che desiderano entrare nel mondo della televisione risponde: “Scordatevi di portare idee vostre perché qui non le vogliono, se invece sapete “leccare” bene, se sapete sottomettervi ed “abbassare la testa” quando conviene, potete fare molta carriera. Non bisogna essere onesti.”
Le TV, sono pilotate… nelle mani di poteri che la gestiscono (finanziano e corrompono) dall’esterno per manipolare le masse, per vendere prodotti e soprattutto per vendere “fumo”.

Ormai non c’è più ombra di dubbio, oggi la tv non è più come una volta, quando il suo obiettivo era fare cultura, ora è pilotata nelle mani di poteri che la gestiscono (finanziano e corrompono) dall’esterno per manipolare le masse, per vendere prodotti e soprattutto per vendere “fumo”…
La gente purtroppo si fa manipolare dalle TV, cosi avranno modo di dire: lo ha detto la televisione…è tutto vero!!!

Purtroppo una buona parte degli italiani è sotto coma televisivo, vive nel mondo messo in scena dalle tv, ed è distaccata dalla realtà. Molte trasmissioni sono studiate ad hoc per non far pensare, per creare il più possibile persone possibile deboli mentalmente, fourviabili, quindi dei non-pensanti, perché quelli che pensano fanno paura a questo sistema…

Tratto da: segnidalcielo

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la