Receptionist? Sostituite da un ologramma. Già sta succedendo a Londra!

Receptionist? Sostituite da un ologramma. Già sta succedendo a Londra!

- in Mondo
810
0

La receptionist come la conosciamo sparirà sostituita da un ologramma e il processo viaggia a velocità vertiginosa.

In uno dei Municipi di Londra dove si è pensato di sostituire la receptionist con un ologramma di nome Shanice, programmato, naturalmente, a rispondere a un numero limitato e semplice di domande. La speciale receptionist infatti sarebbe in grado di aiutare le persone indicandogli ad esempio la direzione degli uffici dove presentare le denunce di nascita o morte o indicare le sale dove si svolgono le cerimonie. Un passo questo, secondo uno dei dirigenti che hanno promosso l’iniziativa, James Denselow, che si è reso necessario per un taglio dei costi. L’ologramma in questione, seppure solo per il periodo iniziale prevederà una spesa di 12.000 sterline, recuperabili sembra nel giro di un anno.

Ciò che Star trek ha anticipato sta diventando una realtà. Uno scienziato della Bristol University, il dottor Ben Long, ha inventato un sistema che permette di toccare gli ologrammi tridimensionali a mani nude e di percepirne la forma. Questi “Ologrammi Tattili” messi a punto da Long utilizzano le vibrazioni delle onde sonore, un sistema di ultrasuoni focalizzati che consente di “sentire” e “toccare” ciò che si sta vedendo nel dispositivo: i disturbi dell’aria prodotti dai modelli complessi di ultrasuoni generano l’illusione tattile.

Nell’articolo pubblicato su New Scientist, il ricercatore ha creato il dispositivo migliorando una versione precedente di questa nuova tecnologia, che, precedentemente, proiettava contorni 2D su di uno schermo. L’innovazione sta nel fatto che con l’aggiunta di un sensore Leap Motion, finalizzato a tracciare la posizione delle mani dell’utente, il dispositivo è stato in grado di generare forme tridimensionali complete.

 Gli scenari dei film del futuro stanno diventando una realtà, chissà cosa ci attende.

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti