Putin vieta l’uso del dollaro nel commercio interno alla Russia

Putin vieta l’uso del dollaro nel commercio interno alla Russia

- in Economia
797
0

Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato martedì di vietare completamente l’uso del dollaro come mezzo di pagamento nel settore petrolifero nella Federazione russa. Il presidente ha detto che il commercio del petrolio all’interno del paese deve essere effettuato esclusivamente in rubli.

“Vorrei parlare di un tema cruciale per lo sviluppo del settore energetico e l’economia nel suo complesso. Questa è la necessità di bloccare l’uso di valuta estera nel commercio interno”, ha detto Putin alla Commissione Presidenziale sul complessi dei Combustibili e dell’Energia, riporta TASS.

Putin ha anche sottolineato l’importanza di non utilizzare il dollaro nel commercio internazionale, un obiettivo che è all’ordine del giorno da quando le relazioni tra il Cremlino e gli STati Uniti sono iniziate a deteriorarsi a causa della situazione in Ucraina. “Dobbiamo prendere in seria considerazione il rafforzamento del ruolo del rublo nel commercio. Questo comprende anche prodotti petroliferi ed energetici russi. Abbiamo anche bisogno di un maggior ricorso all’uso delle monete nazionali nelle transazioni con i paesi che sono nostri partner attivi”, ha detto.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: lantidiplomatico

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti