Prezzemolo e basilico: eccellenti antibatterici naturali

75
basilico-e-prezzemolo

Una ricerca italiana ha rivelato che il prezzemolo e il basilico – erbe aromatiche molto diffuse nelle nostre cucine – sono ottimi antibatterici naturali.

Chi l’avrebbe mai detto che basilico e prezzemolo possono diventare dei preziosi alleati contro i batteri? Considerati “semplici” erbe aromatiche da impiegare in cucina, uno studio italiano condotto dalle università di Pavia e di Pisa – in collaborazione con due atenei tunisini – ha invece rivelato che possono vantare eccellenti proprietà antibatteriche naturali in grado di limitare l’azione dei batteri.

Come basilico e prezzemolo agiscono contro i batteri

Le due piante aromatiche sono capaci di svolgere un’azione antibatterica che riesce a limitarne l’”aggressività”; nello specifico, il prezzemolo ed il basilico sono in grado di impedire che i microrganismi formino il biofilm batterico che li rende più virulenti e meno vulnerabili all’attacco degli antibiotici. La ricerca, secondo il professor Guido Flamini che ne ha diretto lo svolgimento, ha dimostrato che gli oli essenziali del prezzemolo e del basilico riescono ad inibire la crescita in vitro dei microrganismi.

basilico-e-prezzemolo

Il basilico si è dimostrato lievemente più efficace rispetto al prezzemolo. Entrambi, però, hanno mostrato comunque la capacità di inibire la formazione del biofilm da parte dei microrganismi e di riuscire a provocarne la disgregazione una volta formato. Ciò rende dunque tali microrganismi – ceppi di batteri patogeni appartenenti al genere denominato “vibrio” – decisamente meno resistenti e aggressivi. Privati della loro barriera protettiva, i batteri risultano più attaccabili e dunque più facili da debellare.

Due efficaci rimedi naturali

Il professor Flamini ha precisato che per ottenere in futuro oli in grado di svolgere la funzione di antibatterici sarà “necessario stabilire un protocollo colturale e, per le specie che lo permettono, partire da piante propagate vegetativamente”. Le proprietà antibatteriche vanno ad aggiungersi agli altri benefici che le due piante sono capaci di assicurare all’organismo. Il basilico è utile per le vie respiratorie e le vie urinarie; il prezzemolo migliora la digestione, la circolazione del sangue, rallenta l’invecchiamento e offre un valido aiuto contro i malanni tipici della stagione invernale.

basilico-e-prezzemolo

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Tutti i benefici e le proprietà del tulsi, il basilico sacro indiano

Disease X, la malattia sconosciuta che fa preoccupare l’OMS