Come superare la paura di essere criticati

239
paura-di-essere-criticati

Impariamo a reagire in maniera positiva alle critiche altrui e a non farci intimidire da esse, ma piuttosto trasformarle in un’occasione per diventare più forti.

Può succedere a tutti di ricevere delle critiche: non è certamente piacevole, tanto che si può arrivare a sviluppare una vera e propria paura del giudizio altrui. Occorre sottolineare, però, che non tutte le critiche sono di per sé negative: quelle fatte in maniera costruttiva, infatti, possono aiutarci a migliorare. Talvolta però non reagiamo in maniera positiva nemmeno a queste, complici magari una giornata storta o un periodo particolarmente stressante. Come fare allora ad affrontare le critiche e superare la paura di essere giudicati?

Il nostro atteggiamento di fronte ad una critica

Quando una persona ci fa una critica, in genere la prendiamo come un affronto personale. Bisognerebbe, invece, fare un passo indietro e riflettere sul perché di quella critica, evitando di metterci subito sulla difensiva. Chiarendo la questione con l’altra persona, possiamo renderci conto che cambiare il nostro atteggiamento di fronte a una critica è possibile. E senza arrabbiarsi o esserne feriti. Affrontare la situazione in questo modo può aiutare a scacciare la paura del giudizio altrui e persino a migliorare il nostro rapporto con la persona che ci ha rivolto la critica.

paura-di-essere-criticati

La chiave è l’assertività

In altri casi può capitare invece che la persona che avanza una critica nei nostri confronti sia in torto oppure abbia un punto di vista da noi non condiviso. In questo caso occorre reagire in maniera assertiva, facendo valere il proprio pensiero con fermezza, seppur nel rispetto dell’altra persona. Diversamente rischiamo di cedere per paura di essere criticati ulteriormente, alimentando ulteriormente la manipolazione che questa persona esercita su di noi e ledendo la nostra autostima.

Impara ad accettare le critiche

Imparare a reagire con calma alle critiche è la chiave per superare la paura. In questo modo saremo in grado di controllare le emozioni negative e a non sentirci attaccati. Non solo, in questo modo riusciremo anche a non far dipendere la nostra autostima dalle critiche: esse infatti non sono altro che opinioni. Reagire in maniera calma alle critiche aiuta quindi a rispondervi meglio. Solo così sarà possibile valutare se si tratta di una critica costruttiva – e quindi imparare da essa – o un mero tentativo di manipolazione – e quindi difenderci in maniera assertiva. Senza dimenticare il nostro valore.

Il Team di BreakNotizie

 

Leggi anche:

Saper dire di no è importante: ecco per quali motivi

Vuoi essere felice? Non dire più bugie