Scopri i tanti usi dell’olio di cocco per avere dei capelli sani e lucenti

126
olio-di-cocco

Sogni capelli sani, luminosi, facili da disciplinare? Tutto questo è possibile grazie all’olio di cocco. Vediamo tutti i possibili usi per i capelli di questo efficace rimedio naturale.

L’olio di cocco è considerato uno degli ingredienti naturali più salutari. Contribuisce alla salute di capelli, pelle e unghie, proprio per questo è contenuto in molti cosmetici. Oltre però a poter comprare prodotti che ne contengono spesso piccole quantità, è possibile procurarsi in erboristeria il prodotto puro e realizzare così delle vere e proprie cure cosmetiche ad alto potenziale. In questo caso ci si soffermerà sui tanti benefici che può apportare ai capelli.

olio-di-cocco

Nutre i capelli danneggiati

Il primo uso riguarda i capelli danneggiati, in particolare dal sole, dai tanti trattamenti, da un’alimentazione povera di nutrienti. In questo caso basta applicare l’olio sulle punte dei capelli per apportare un buon livello di proteine e ripararne la struttura. Sarebbe comunque opportuno spuntarli ogni sei settimane per eliminare la parte più sfibrata del capello.

Riduce la caduta dei capelli

Uno degli incubi più frequenti nelle donne, ma non solo, è la perdita di capelli. Questa può essere causata anche da danni al cuoio capelluto dovuti, ad esempio, ad infezioni fungine. Per prevenire la caduta basta creare un composto con due cucchiai di olio di salvia e tre di olio di cocco. Lo stesso deve essere messo in un pentolino e fatto cuocere a fuoco lento. Una volta che si è amalgamato, deve essere applicato sulla testa prima di andare a dormire, indossare una cuffia da doccia e lasciarlo agire fino al mattino seguente quando potrà essere risciacquato.

olio-di-cocco

Previene la comparsa di capelli bianchi

Sarebbe bello non dover fare sempre la tinta per coprire i capelli bianchi: per contrastarne l’insorgere è possibile usare un composto formato da succo di limone e olio di cocco. Questo deve essere massaggiato sul cuoio capelluto per 15 minuti in modo che possano essere nutriti i follicoli piliferi che, invecchiando, portano alla comparsa di capelli bianchi.

Idrata e illumina i capelli crespi

Un altro problema fastidioso sono i capelli crespi , la cui causa risiede in un’eccessiva secchezza delle cuticole che li ricoprono. Il segreto per avere capelli lisci e luminosi è l’idratazione, ecco perché usando olio di cocco sulle lunghezze è possibile mantenerli idratati. Il prodotto puro deve essere massaggiato sui capelli e tenuto per 15 minuti per poi passare al normale lavaggio. Già dopo la prima applicazione si noteranno le differenze.

olio-di-cocco

Elimina la forfora

Anche in questo caso l’olio di cocco, grazie alle sue proprietà antimicotiche, riesce ad idratare la pelle, combattere i funghi e ridare splendore ai capelli, senza l’odiosa forfora. In questo caso è necessario mescolare, in ugual misura, olio di cocco ed olio di ricino, massaggiare il cuoio capelluto e lasciare agire per mezz’ora. A questo punto si può risciacquare.

Debella i pidocchi

In questo caso, invece di correre in farmacia e ricorrere a prodotti efficaci ma aggressivi per la cute stessa, si può applicare l‘olio di cocco unito al tea tree oil, lasciarlo agire per qualche giorno, aggiungendo altro olio al completo assorbimento del precedente. In questo modo i pidocchi vengono progressivamente debellati.

olio-di-cocco

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

5 errori da evitare per avere dei capelli sani e forti

Cura la bellezza dei capelli e del viso con queste tre erbe ayurvediche