Nuova Fiat Tipo: un’erede low cost per la Bravo

206

Si prevede un allestimento low cost per la nuova Fiat Tipo, designata ufficialmente erede della sorella maggiore Bravo e proposta sul mercato ad un prezzo particolarmente accessibile, con l’intento di spodestare dal trono dell’economica Dacia.

La nuova Fiat Tipo, nella versione di serie Aegea, è stata presentata ufficialmente in occasione del Salone dell’Auto di Istanbul, nello scorso maggio. Il modello, o meglio il gruppo di tre modelli low cost, è stato ideato e realizzato per soffiare il primato all’auto compatta ed economica per eccellenza, la Dacia. Stando ai dati forniti da Automotive News Europe, infatti, presentandosi sul mercato come una berlina venduta ad un prezzo di partenza di 12.000 Euro, la nuova Fiat Punto, forte del marchio e della qualità italiana, avrà la capacità di veicolare il pubblico finora attratto dalla Dacia, stuzzicando persino i tanti appassionati del marchio Golf.

La scelta di una motorizzazione di qualità commercializzata ad un prezzo accessibile è la naturale conseguenza della linea di mercato che il marchio FCA ha deciso di seguire a partire dal maggio del 2014 e fino alla fine del 2018. Stando alle parole del suo portavoce, infatti, ‘il marchio Fiat si fa in due’: da una parte non mancheranno le linee più moderne ed alla moda, come i nuovi modelli della 500 recentemente commercializzati; dall’altra parte si offre al mercato una produzione di qualità, caratterizzata da un prezzo basso e da linee essenziali e pratiche, così come la nuova Fiat Tipo.

Secondo Alfredo Altavilla, chief operating officer di FCA, inoltre, la nuova Tipo non riscontrerà rivali dirette, in quanto, stando alle indagini di mercato compiute dall’azienda sul mercato europeo, al momento il segmento di auto compatte commercializzate a prezzi abbordabili non esiste. Sempre secondo le parole di Altavilla, inoltre, l’auto ha riscosso un piacevole successo fra i concessionari che hanno potuto ammirarla in anteprima, anche grazie alle motorizzazioni turbodiesel e benzina con potenze di spinta comprese fra i 95 ed i 120 CV.

La nuova Fiat Tipo, che nel nome riprende uno dei modelli storici del marchio italiano nato alla fine degli anni ’80 e poi seguito dalle prime motorizzazioni Bravo e Brava e dalla Stilo, è commercializzata a partire dal mese di novembre 2015 sul mercato della Turchia, con il nome di Aegea. Successivamente l’auto sarà disponibile in più di quaranta Paesi in Europa, Africa e Medio Oriente a partire dal mese di dicembre 2015. Gli allestimenti prevedono una berlina a tre volumi, erede diretta della Fiat Linea mai commercializzata in Italia, una variante hatchback (senza coda), in sostituzione della Fiat Bravo, ed una familiare. Le nuove due versioni saranno presentate presso il Salone dell’Auto di Ginevra nel marzo del 2016.

L’intera motorizzazione della nuova Fiat Tipo verrà prodotta in Turchia, presso lo stabilimento Tofas, utilizzando la base meccanica già sfruttata per la Fiat 500L e non, come si era pensato, quella dell’Alfa Romeo Giulietta. Lo stesso costruttore turco ha previsto una produzione totale di 700.000 unità, spalmate su un periodo di commercializzazione che si estende dal 2015 fino al 2023. La maggior parte della produzione sarà principalmente destinata all’esportazione.

Il team di BreakNotizie