Nuova austerità in Grecia approvata dal Parlamento. Tspiras peggio di Samaras.

Nuova austerità in Grecia approvata dal Parlamento. Tspiras peggio di Samaras.

- in Politica
407
0
Il Parlamento greco ha adottato un controverso pacchetto di misure di austerità per 5,4 miliardi di euro che prevede tagli alle pensioni, aumento dei contributi previdenziali e delle imposte. Nell’ultimo paradosso europeo, i due partiti politici greci, Syriza e Anel, entrambi eletti su una piattaforma anti-austerità hanno votato in Parlamento greco a favore di ulteriori misure di austerità, sotto forma di riforme fiscali e previdenziali.

Traduzione: dopo qualche discussione inutile, la Grecia ha promesso di continaure a fare quello che non ha funzionato per niente negli ultimi cinque anni solo per accedere al denaro del “piano di salvataggio”europeo, la maggior parte dei quale sarà prontamente utilizzato per rimborsare il debito in scadenza, detenuto dalla BCE.
resize (1)
Prima del voto dei manifestanti si sono riuniti a piazza Syntagma, nel centro di Atene, per protestare contro l’imminente adozione da parte del governo di nuove misure di risparmio richiesti dall’Unione Europea (UE) e il Fondo monetario internazionale (FMI). Ai loro occhi, queste misure “dolorose” potrebbero causare l’implosione del sistema di sicurezza sociale greco.
“La popolazione è stanca e delusa dal governo di sinistra radicale al potere”, ha detto un manifestante parlando del  governo del primo ministro Alexis Tsipras.

In segno di protesta per gli ulteriori tagli alle pensioni, i sindacati greci hanno iniziato uno sciopero di tre giorni venerdì che ha paralizzato parte del paese.

Per oggi è indetta una riunione straordinaria – leggi d’emergenza – dell’Eurogruppo per discutere lo stato di avanzamento del programma di aggiustamento macroeconomico per la Grecia. In vista della riunione, il FMI ha inviato una lettera ai ministri delle Finanze dell’Eurogruppo affinché concordino quell’alleggerimento dei debiti a favore della Grecia che, secondo l’istituzione, è precondizione necessaria per la prosecuzione del programma di aiuti.

“Pensiamo che finanziamenti, misure precise e alleggerimento del debito vadano discussi assieme. Secondo noi, per sostenere la Grecia con un nuovo schema del Fmi è essenziale che finanziamenti e alleggerimenti di debito dei partner europei siano realistici in quanto basati su misure realistiche”, si legge nella lettera a firma del Direttore Operativo del Fondo, Christine Lagarde,  pubblicata dal Financial Times.

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la