Mentana, catastrofe imminente: “Il 2 ottobre morirà l’Unione europea”

Mentana, catastrofe imminente: “Il 2 ottobre morirà l’Unione europea”

- in TV
763
0

L’Unione europea? Ha già la data di scadenza, anzi di autodistruzione: il 2 ottobre. Ne è sicuro Enrico Mentana, che su Facebook lancia una sua “profezia ragionata”. Si parte dal referendum ungherese sul ricollocamento obbligatorio degli stranieri, un quesito che chiamerà i cittadini ungheresi ad esprimersi, di fatto, pro o contro l’Unione europea. “Nello stesso giorno, al di là del confine, l’Austria ripeterà il ballottaggio presidenziale. Musil la chiamava Kakania, ma cent’anni dopo esser morta l’Austria-Ungheria può stendere l’Europa”. “Dopo la Brexit – spiega il direttore del TgLa7 – se passa il no a Budapest, se vince Hofer a Vienna, l’Unione davvero rischia di crollare. E la causa è sempre la stessa: la paura degli immigrati. Ma a Bruxelles non l’hanno ancora capito, senza cuore per la solidarietà né muscoli per la fermezza. Guardando solo alle banche non hanno visto le barche. E ora affonderanno loro, a cominciare da Juncker, L’uomo senza qualità“.

 

 

 

http://www.liberoquotidiano.it/news/sfoglio/11926592/enrico-mentana-fine-unione-europea-2-ottobre-referendum-ungheria-voto-austria-immigrati-juncker-brexit-.html

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la