Scopriamo la meditazione camminata: come si pratica e i suoi benefici

293

La walking meditation è una pratica che unisce l’esperienza meditativa al movimento e che aiuta a raggiungere la consapevolezza del qui ed ora.

La meditazione camminata, nota anche come walking meditation è un tipo di meditazione più attiva rispetto alle tecniche comunemente conosciute. Il suo scopo è quello di far raggiungere uno stato di piena presenza sul “qui e ora” attraverso la presa di coscienza del respiro, dei movimenti del corpo e dell’ambiente circostante. Una meditazione step by step, in tutti i sensi.

La tecnica della walking meditation

Il principio di base è molto semplice: occorre camminare in uno spazio preferibilmente aperto concentrandosi al massimo sui propri passi. L’attenzione va tutta sul movimento, sul contatto dei piedi con il terreno e l’immersione nell’ambiente che ci circonda, cercando di associare il ritmo dei propri passi con quello della respirazione. Altra sostanziale differenza rispetto alle tecniche di meditazione tradizionali, più statiche è che la walking meditation si pratica ad occhi aperti. Il motivo? È proprio concentrando i propri sensi sugli stimoli ambientali che si vuole raggiungere uno stato di centratura, di quieta concentrazione e totale presenza e consapevolezza del qui e ora.

I benefici e i vantaggi della walking meditation

Per le sue peculiarità la meditazione camminata può essere facilmente praticata quasi ovunque ed integrata senza problemi nella vita quotidiana. Così, i tratti di strada e i percorsi in apparenza più insignificanti e banali si possono trasformare in un ottimo spunto per la meditazione e per riprendere il contatto con se stessi e disidentificarsi dai pensieri che affollano la nostra Mente. In un’epoca come la nostra, dove la velocità e la mancanza di tempo la fanno da padrone, questa versatilità non è una caratteristica da poco. È un modo tutto nuovo per raggiungere la serena accettazione e il compassionevole contatto con la parte più vera di sé e del mondo che vive attorno a noi.

meditazione-camminata

Ricordiamo, infine, le parole del monaco buddhista e attivista per la pace Thích Nhất Hạnh, che ha proposito di questa pratica ha detto: “Camminate come baciaste la Terra con i vostri piedi. Le abbiamo fatto tanto male e adesso è il momento di prendercene cura. Portiamo la nostra calma e la nostra pace sulla superficie della Terra, impariamo ad amare con lei”.

Il Team di BreakNotizie

 

Leggi anche:

L’arte di vivere qui e ora e di scovare la bellezza in ogni piccola cosa

L’unica ricchezza che abbiamo è il Tempo: non sprecarlo, vivi ora