MBST, la tecnologia per evitare operazioni e farmaci boicottata da 15 anni

111

[clear]

– di Daniele Di Luciano –

Si chiama MBST e si tratta di un brevetto tedesco esistente da quindici anni.

Come tante invenzioni è stata scoperta per caso.

Un ingegnere si è accorto che la risonanza magnetica, utilizzata come esame diagnostico, riusciva a “gestire” problematiche come l’artrosi e l’osteoporosi.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=4q6FWBb8-4U[/youtube]

 

È iniziato così lo studio del fenomeno.

Prima in vitro, e poi, dati i risultati incoraggianti, è partita la sperimentazione sull’uomo.

In pratica, e in parole povere, alcune cellule del corpo, magnetizzate dalla macchina, riescono a rigenerarsi.

Si tratta dei condrociti e degli osteoblasti.

I primi servono a sintetizzare la cartilagine e quindi possono guarire l’artrosi mentre i secondi, rigenerando l’osso, possono guarire l’osteoporosi.

I benefici per i pazienti potrebbero essere enormi.

Potrebbero rimandare l’intervento chirurgico evitando l’impianto di protesi e corpi estranei nel corpo, evitare la riabilitazione (che a volte dura una vita), evitare il trattamento farmacologico e risparmiare tanti soldini.

Decisamente troppi benefici per i pazienti e troppe entrate che verrebbero a mancare alle case farmaceutiche e affini.

Sarà questo il motivo per cui la tecnologia MBST, a distanza di quindici anni è ancora sconosciuta?

Probabilemente sì.

MBST® e’ una tecnologia medica di alta qualita’, un metodo unico con il quale e’ possible rigenerare la cartilagine e stimolare la formazione delle ossa.

Questo metodo rappresenta un passo rivoluzionario nel trattamento delle malattie delle ossa e delle articolazioni.

MBST® si basa sul principio della risonanza magnetica cellulare.

Con l’energia elettromagnetica proveniente da una sorgente esterna, vengono attivati i nuclei degli atomi di idrogeno che iniziano ad emettere energia.

Questa energia viene orientata nella direzione desiderata e attiva le cellule condrociti ( le cellule che producono la cartilagine), ovvero le osteoblasti ( le cellule che creano le ossa), a seconda del programma che desideriamo applicare.

Situazioni in cui MBST® e’ efficacie:

Anca: osteoartrite (artrosi), artrite reumatoidale, problemi causati dai cambiamenti nei tendini e nella borsa sierosa (borsite).

Ginocchio, legamenti: osteoartrite (artrosi), artrite reumatoidale, distorsioni, lesioni e dolori ai legamenti, al menisco ed ai tendini.

Caviglia, piede: osteoartrite (artrosi), fasciosi plantare, lesioni e dolori ai legamenti ed ai tendini.

Spalla, gomito, polso,mano: osteoartrite (artrosi), artrite reumatoidale, gomito del tennista e gomito del golfista, tenosinovite, altre lesioni e situazioni di dolore ai legamenti ed ai tendini.

Colonna vertebrale: artrosi delle piccole articolazioni della colonna vertebrale cervicale, lesioni da colpo di frusta, rigidita’ muscolare.

Colonna vertebrale toracica e lombale: spondilosi, spondiartrosi, lombaggini, rigidita’ dei muscoli, artrosi delle piccole articolazioni, degenerazioni del IV disco.

Altre malattie: osteoporosi.

 

 

Vi lascio all’intervista del Dottor Danilo Tenaglia, che ringrazio.

 

images (9) mbst3 portable_mbst

 

 

mbst3

 

images (9)

 

200908_kowsky2

[clear]

 

Fonti

http://www.mbst-therapy.co.uk/what-is-mbst/

http://scholar.google.it/scholar?q=mbst+nuclear+magnetic+resonance+therapy&hl=it&as_sdt=0&as_vis=1&oi=scholart&sa=X&ei=kqdoUvnCGaGr0QWaioHADQ&ved=0CDoQgQMwAA

http://www.terme-selce.hr/pd/447/pgoid/162/l/IT/MBST—-Nuclear-Magnetic-Resonance-Therapy—Fisioterapia-e-riabilitazione—Policlinica-Terme.wshtml

http://www.losai.eu/mbst-la-tecnologia-per-evitare-operazioni-e-farmaci-boicottata-da-15-anni/#sthash.2VURz26F.dpuf