Marinaleda: affitto a 15€ al mese e disoccupazione 0%

169

E’ proprio così che si vive a Marinaleda nel cuore dell’Andalusia a 100 km da Siviglia.  Un paese di 2600 abitanti che si estende per 25 km quadrati sta insegnando cosa significhi lavorare per la cittadinanza. I politici non hanno stipendio e a tutti viene offerto un lavoro e le condizioni per avere una casa senza ricorrere a mutui. Ecco come funziona.

E’ un comune agricolo circondato da campi coltivati e uliveti come tanti altri, se non fosse per il suo sindaco, Juan Manuel Sanchez Gordillo, da quando lui è al governo, il paese si è trasformato in un piccolo paradiso.  La popolazione, prima molto povera, ha occupato terreni abbandonati dai latifondisti per metterli a reddito, e dall’inizio del suo mandato (1979) ad oggi quasi tutta la popolazione si è dedicata allacoltivazione ed alla trasformazione dei frutti della terra in modo biologico riunendosi nella Cooperativa Humar.

Marinaleda

A Marinaleda oggi si producono, conservano ed esportano (anche in Italia) peperoni, carciofi, legumi, olio d’oliva. La disoccupazione è allo 0%, mentre nel resto dell’Andalusia la media è il 34% ed arriva al 63% fra i giovani. Lo stipendio è fisso e uguale per tutti: 47 € al giorno.

Questo sindaco è molto particolare: ha dominato le prime pagine nei giorni scorsi dopo aver condotto un spesa di cibo nei supermercati per consegnarlo ai bisognosi.

Tutti gli stipendi della cooperativa sono uguali: circa 1.200 euro al mese. I salari di tutti i lavoratori, non importa quale sia la loro posizione, è di 47 euro al giorno, sei giorni alla settimana, al ritmo di 1.128 euro al mese per 35 ore settimanali. Il resto dei settori chiave dell’economia sono legati ad attività rurali, negozi, sport e pubblica utilità. Praticamente tutti in città guadagnano lo stesso di un lavoratore a giornata, circa 1.200 euro al mese. Le cariche pubbliche non vengono retribuite perché sono un servizio alla popolazione.

Viene garantito il diritto alla casa: Il sistema di welfare messo su negli anni permette ai cittadini di costruirsi una casa di 90 metri quadri con un anticipo di 15 euro. Basta mettere a disposizione la propria forza lavoro, il terreno e il progetto li mette il Municipio, il denaro lo presta a tasso zero il governo andaluso.

Un vero e proprio paradiso per chi vuole lavorare ed essere retribuito vedendosi garantiti tutti i diritti base di ogni abitante del pianeta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

http://www.dionidream.com/marinaleda-affitto-15e-al-mese-e-disoccupazione-0/